Archivio Autore: Salvatore Lo Iacono

La vita è doppia e l’amicizia eterna, parola di Emanuele Trevi, che nel suo “Due vite” evoca le esistenze di Pia Pera e Rocco Carbone, con cui costituiva un trio di amici veri. Strappati alla vita prematuramente Pera e Carbone sono raccontati con cuore e intelletto in un saggio su vita e letteratura in cui […]

Un’elegia dei tempi andati, un’epopea del Novecento, in cui i protagonisti cercano un posto nel mondo, un lavoro dignitoso, una strada da seguire. È “Sangue e pane” di Vito Ribaudo, milanese di origini siciliane, che ambienta nell’Isola, a Mistretta, buona parte del romanzo Dal cuore dei Nebrodi all’America e poi di nuovo in Italia, ma […]

Intervista a Daniele Mencarelli, vincitore del premio Strega Giovani con “Tutto chiede salvezza”. Tra l’educazione sentimentale di un ragazzo e la ricerca di Dio, il rapporto con i lettori e il prossimo romanzo Scrittore rivelazione degli ultimi due anni con i romanzi La casa degli sguardi e Tutto chiede salvezza, Daniele Mencarelli, dopo tanti incontri […]

Da Dacia Maraini a Emma Dante, da Simonetta Agnello Hornby ad Alessandro D’Avenia, da Anna Giurickovic Dato a Stefano Amato e, poi interessanti riscoperte – a cominciare da “Malagigi” di Nino Savarese e da una raccolta di articoli di Michele Perriera – e titoli di autori emergenti. La Sicilia è un serbatoio per l’editoria italiana […]

“Fiore d’agave, fiore di scimmia” di Irene Chias è un romanzo ad alto tasso metaletterario. Protagonista una scrittrice di “astrusità fantascientifiche” che prova a scrivere un romanzo di passioni ardenti, ambientato in Sicilia: all’Isola incantata ed elegiaca di queste pagine fa da contraltare quella reale de piccoli centri spopolati e abbandonati, tagliati fuori da sviluppo […]

Finalmente riproposto “La legge degli spazi bianchi”, raccolta di cinque novelle senza tempo di Giorgio Pressburger. Racconti contro la banalità delle troppe parole che ci assediano. Libro cult in cui i protagonisti sono alle prese con malattie del corpo, ma soprattutto col mal di vivere dei loro pazienti o di se stessi Festeggia due secoli […]

In “Trio”, nuovo romanzo di Dacia Maraini ambientato in Sicilia durante un lockdown ante-litteram, nel Settecento. Due amiche separate dalla peste e unite dall’amore per lo stesso uomo, il marito di una delle due, si scambiano lettere e restano solidali nonostante tutto. Intervista alla Maraini: “L’immaginazione è il nostro motore più importante. Quando si è […]

In “Parigi”, volumetto a tiratura limitata, alcune foto scattate da Ferdinando Scianna, accompagnano quattro articoli di Leonardo Sciascia sulla città che considerava una seconda patria: lo affascinavano l’illuminismo, l’atmosfera e il melting pot di culture. Ma inevitabilmente anche in Francia osservava tracce siciliane… Parigi, o cara. Finestra sul mondo e teatro della memoria, tra «aria […]

Un libricino a tiratura limitata pubblicata dalle edizioni Henry Beyle: è “Alfabeto siciliano” di Vincenzo Consolo. In origine un articolo di giornale, in cui lo scrittore nativo di S. Agata di Militello fustiga l’Isola col sorriso dolce e beffardo Un alfabeto mozzato. Vincenzo Consolo come Goffredo Parise? In un certo senso. I sillabari dello scrittore […]

Giuseppe Antonio Borgese non è solo “Rubé”. Ripubblicata la summa della sua produzione di racconti ne “Il pellegrino appassionato” (titolo che allude anche alla sua condizione di esule antifascista): poche le tracce della Sicilia natia e, in quasi tutte le storie brevi, un’inquietudine di fondo, con personaggi piccolo-borghesi oppressi dalla solitudine, che vanno alla deriva […]