Archivio Autore: Alessandro Orofino

La dorsale appenninica dei piccoli borghi è una cicatrice amata dal poeta Franco Arminio e dall’ex leader dei CCCP, Giovanni Lindo Ferretti. Si muovono tra bellezze e incongruenze, ne “L’Italia profonda”, e vedono vita e salvezza dove altri vedono solo disperazione e solitudine Partiamo dal nocciolo della questione, l’anima di questo pamphlet edito da Gog, […]

“I re del mondo” di Don Winslow è un romanzo edipico dove tocca ai figli giudicare i propri padri e chiedere loro conto di certi cambiamenti e di alcune incoerenze. Un libro che è rock ‘n roll in chiave letteraria Ma quante volte dobbiamo ripeterlo? A Don Winslow piace scrivere romanzi politici. Okay? Okay! Sì, […]

L’essenziale “Uomini e topi” di John Steinbeck non ha fronzoli né divagazioni. I due protagonisti George e Lennie si sostengono e riempiono i rispettivi vuoti, fino al finale non banale ma quasi incomprensibile Uomini e topi (139 pagine, 12 euro) di John Steinbeck, tradotto da Michele Mari, edito da Bompiani, è un testo essenziale. Costruito […]

C’è un retrogusto triste e crepuscolare ne “Le particelle elementari” di Michel Houllebecq. L’amore si infrange inutilmente sulla morte e il futuro appartiene a esseri pressochè perfetti, assurti al rango di dei Michel Houllebecq è un high level. O un next level, fate vobis. Nel senso che le sue letture spaziano dalla narrativa tout-court, alla […]

Un uomo che non si rassegna alla scomparsa della figlia, un romanzo che confonde e irretisce il lettore, lo frastorna. C’è questo (e altro) in “Tu che eri ogni ragazza” di Emanuela Cocco: i viaggi introspettivi hanno il sopravvento, come la ricerca del senso sul senso stesso Libro complesso e complicato. Amarostico. Tu che eri […]

La scalata sociale di quello che era un umile maestro di provincia nel primo dei tre volumi che Antonio Scurati dedicherà al dittatore fascista. Al di là della vittoria del premio Strega, un romanzo intenso e potente su un animale politico, un individuo funambolico, tra fortuna, calcolo e violenza Se decidi di leggerti un libro […]

Una narrazione corale con un incantesimo da sciogliere ne “La volontà del male” di Dan Chaon. Attraverso più angolature e punti di vista bisogna capire cosa è davvero successo nella strage della famiglia Tillman. Tra verità e paure il riflesso incondizionato del male… Vediamo. Proviamo a immaginare quale aggettivo sia più calzante per definire La […]

Una sceneggiatura mozzafiato, quella di “Una perfetta bugia” di Peter Swanson. Dopo il ritrovamento del cadavere di un libraio, un villaggio costiero del Maine sarà sconvolto da altri omicidi inspiegabili. Una corsa che il lettore non vuol smettere Una perfetta bugia (328 pagine, 18,50) di Peter Swanson, edito da Einaudi nella traduzione di Letizia Sacchini, […]

Rabbia e veleno nelle oltre cinquecento pagine di “Black&White” di Lewis Shiner: in pagine ispirate a episodi di cronaca c’è tutta l’arroganza della classe egemone, quella bianca, che promette prosperità ai neri ma persegue solo il proprio tornaconto… Questo libro è un distillato di rabbia e di veleno. È la storia di quell’America settaria e […]

“Paradise for all” di Alessio Romano è un giallo dalla scrittura ordinata e docile con qualche venatura ironica. Morti, vicoli ciechi, interpretazioni e un protagonista che si improvvisa detective sono la forza del libro Questo libro non ti prega per farsi leggere. Paradise for all (191 pagine, 11 euro) di Alessio Romano, edito da Bompiani, […]