Archivio Autore: Alessandro Orofino

Le brutali bravate della gioventù elvetica di qualche decennio fa in un testo difficile da circoscrivere a una qualunque categoria, “Breve trattato sui picchiatori nella Svizzera italiana degli anni Ottanta” di Manuela Mazzi. L’introduzione è firmata da Giulio Mozzi Diciamo che la lettura del Breve trattato sui picchiatori nella Svizzera italiana degli anni Ottanta (272 […]

Venti frammenti di vita di altrettante donne fieramente siciliane in “Virità” di Giusy Sciacca. Figure autentiche, di varie epoche, dimenticate, tradite oppure travisate. Una testimonianza affinché il loro ricordo e il loro esempio rimanga vivo nell’amnesia contemporanea del frenetico oggi… È la femmina. È la donna. È la Virità (224 pagine, 14 euro) che troneggia in questo […]

Un romanzo dalla forte valenza politica che parla alla coscienza di tutti noi: è “Trash” di Martino Costa, ambientato in una cittadina balneare del nord-est. I protagonisti cercano un posto nell’ingranaggio dell’esistenza, combattendo con la miseria, anzitutto dell’anima Trash (282 pagine, 17 euro) di Martino Costa, edito da Pessime Idee, è un libro che non […]

“Cartoline dai morti 2007-2017” è una sorta di “breviario” del “paesologo” Franco Arminio, stavolta meno ricercato e più introspettivo. Protagonista di questo libro è la morte, fra solitudine e irriverente comicità. Un invito a inginocchiarsi alla pienezza della propria esistenza… È la morte la protagonista di questo breviario di Franco Arminio, intitolato Cartoline dai morti […]

Katharina Volckmer debutta con “Un cazzo ebreo”, incessante flusso di pensieri in formato monologo: una donna tedesca, trasferita a Londra, parla di sé in uno studio medico, tra ricordi e sensi di colpa. L’autrice, però, avrebbe potuto fare di più e di meglio… Un esordio letterario alquanto ambizioso, quello della tedesca Katharina Volckmer, autrice di Un […]

“La vita perfetta di William Sidis” di Morten Brask racconta la storia di una talentosa diversità, di un individuo che avrebbe potuto cambiare il destino del mondo. I suoi contemporanei, però, stentarono a capirlo, lo emarginarono e derisero… Ci sono storie di uomini e di donne che spesso sfuggono ai più. Storie di vite tormentate, eccezionali, improntate […]

Le vite tormentate di tre donne costituiscono “Arazzo familiare”, saga di Anna Cantagallo lungo il ventesimo secolo. Una storia, in cui si alternano diversi piani temporali, che insegna come la vita altro non sia se non un costante sforzo per fortificarsi e superare tutte le asperità Il titolo non è di certo un caso. Arazzo familiare (264 […]

Scomparse, esorcismi, indagini. Adriano Angelini Sut, con “Imago Lux” regala un libro avvincente che non molla mai il lettore. Pagine che, con precisi rimandi storici, e attraverso la storia di una ragazza di buona famiglia, Eva, invitano a riflettere sul libero arbitrio dell’uomo Questo è uno di quelli. Di cosa sto parlando? Di quei libri […]

“Storia di Shuggie Bain” di Douglas Stuart è incentrato sul dramma di un ragazzino di Glasgow, tra figure sbandate e reiette, riscatti e fallimenti, promesse e amori infranti. Ci sono momenti di forte emozione, specie nel dolcissimo rapporto fra madre e figlio, ma la storia alla lunga è piatta e monocorde… Storia di Shuggie Bain […]

“Non abitiamo più qui” di Andre Dubus è un romanzo che frulla i sentimenti e vive l’adulterio dall’interno. Pagine che registrano il lutto dei protagonisti e cercano un riscatto che consenta alla vita di continuare Angosciante e straniante. Un libro che fa male, che frulla i sentimenti, polverizzandoli. Così appare Non abitiamo più qui (274 pagine, 18 […]