Archivio Autore: Arcangela Saverino

“Il treno dei bambini” di Viola Ardone racconta un’operazione politica del secondo dopoguerra, ma soprattutto la straordinarietà dell’amore di una madre e mette in luce forza e debolezze, paure dei protagonisti, fino a farci male. Un bimbo napoletano, un treno che gli regala un altro destino – la felicità tra le corde di un violino […]

Watanabe – protagonista di “Frattura” dell’argentino Andres Neuman – impara a curare le cicatrici del corpo, ma soprattutto dell’anima, attraverso il Kintsugi, l’arte giapponese di riparare oggetti rotti con fili d’oro. La storia di un uomo errante, fra nazioni e amori, che fa i conti con le tragedie atomiche, da Hiroshima a Fukushima, passando per […]

Bisogno intimo e atto politico convivono nel debutto di Jonathan Bazzi, “Febbre”: un romanzo autobiografico in cui la scrittura cura certe ferite, a cominciare da un’infanzia vissuta da invisibile. L’omosessualità, la scoperta della sieropositività, la vita che costringe a fare i conti con la realtà, sono solo alcune delle tappe da affrontare per imparare a conoscersi…  […]

Dai quartieri più difficili di Rio a Hollywood, vite legate indissolubilmente nel nome della musica. Le racconta la brasiliana Frances De Pontes Peebles in “Come l’aria che respiri”, immergendo il lettore in atmosfere affascinanti «Se la mia vita si potesse ascoltare, se potessi suonarla su un giradischi come un LP consumato, sarebbe una samba. Non […]

Il mistero insondabile dell’animo umano è affrontato da Nadia Fusini nella sua ultima novella, “Marìa”, con una prosa elegante che trasuda sentimento: il racconto di una donna umile e docile, di un amore masochista, di un’anima da guarire, della difficoltà di distinguere bene e male Il nuovo libro di Nadia Fusini, Marìa (131 pagine, 13 […]

Il terremoto a L’Aquila di dieci anni fa e un libro, “Il movimento dei sogni”, scritto da Debora Grossi e da Eleonora Calesini, vissuta sotto i detriti di una casa per quarantotto ore. I ricordi tra ombre e luci, la forza di volontà e il riscatto, quasi un cammino verso l’alto, rinascendo dalle macerie Se […]

Un reduce della fallita rivoluzione libica si ricicla come scafista e poco importa se portare avanti la sua personale rivoluzione significa perpetrare nefandezze, omicidi e stupri. Il primo romanzo della reporter Francesca Mannocchi, “Io Khaled vendo uomini e sono innocente” inquadra un carnefice senza scrupoli che in patria è però considerato un benefattore… «We came, […]

Dopo l’esordio con “Milza Blues”, con “Mani crude” il palermitano Davide Ficarra torna a raccontarci le scorribande del Quartetto Fantasia (che ha una nuova componente) tra il Villaggio Santa Rosalia, quartiere del capoluogo siciliano, Milano, Bologna, fino in Marocco. Ancora una volta i piccoli criminali sfidano la mafia A distanza di un anno Davide Ficarra […]

La scoperta del Pacifico che mise in dubbio le credenze legate alla Bibbia, complotti, attentati, intemperie, malattie e ammutinamenti contraddistinguono un romanzo d’avventura particolarmente riuscito. La narrazione – che ha le sue radici in documenti storici – è affidata a uno dei pochi sopravvissuti della spedizione di Magellano, che tentò di infangarne la memoria Il […]

Un romanzo sulla tata con la Rolleiflex, leggendaria fotografa. Alternando due piani temporali – infanzia ed età adulta – e con una scrittura vibrante e intensa Diotallevi ci regala lo sguardo speciale con cui Maier amava scrutare il mondo per evitare di rivolgere gli occhi verso la propria interiorità «L’intenzione è stata, sin dall’inizio, quella […]