Archivio Autore: Camillo Scaduto

Una videointervista a Salvo Toscano, autore di “Joe Petrosino. Il mistero del cadavere nel barile”. L’autore della serie dei fratelli Corsaro stavolta si dedica, tra documentazione storica e fiction, a un personaggio realmente esistito, Joe Petrosino. Il mitico poliziotto, che sarà ucciso dalla mafia in Sicilia, è raccontato agli inizi del Novecento, quando è il […]

“I leoni di Sicilia” di Stefania Auci, primo volume di una saga che si concluderà con il secondo, sta conquistando lettori e addetti ai lavori. Non un semplice romanzo storico, ma un settantennio di vicende letto, studiato e… mantenuto vivo. Non un’operazione facile, tra fatti storici e romanzesco, per la complessità del periodo e della […]

I delitti di “Cucinare un orso” di Mikael Niemi? Un pretesto per raccontare il percorso spirituale, ma soprattutto culturale di Jussi, figlio adottivo del pastore, botanico e investigatore Laestadius. E per celebrare i libri come antidoto alla povertà e alla discriminazione Delitti orrendi e reiterati e una mano assassina d’ordinanza non riescono a relegare questo libro […]

Il leggendario podio dei 200 ai Giochi del 1968 è al centro di “Trentacinque secondi ancora” di Lorenzo Iervolino. Tre uomini ebbero il coraggio di agire con il linguaggio più rivoluzionario, quello del corpo. La narrazione si regge su un meccanismo di sovrapposizioni, dove tutto muove da e verso il momento topico della premiazione. Da […]

La scrittrice Maria Attanasio ridà vita in un romanzo a Rosalie Montmasson, unica donna che partecipò alla spedizione dei Mille, poi moglie di Crispi, che la abbandonò. «La sua rimozione dalla memoria collettiva nasce da una doppia violenza, politica e di genere. Fino alla fine fu coerente con gli ideali politici di una vita. Chi […]

“Il senso di colpa del dottor Živago” di Pigi Battista indaga, con coerenza narrativa, le testimonianze sugli ultimi anni di vita di Boris Pasternak. E spiega come lo scrittore passò da uno stato permanente di doppiezza un po’ cinica all’appuntamento con la verità che aveva sempre rimandato Se non fosse stato per Olga – la […]

“Il tempo sospeso” è una raccolta di racconti brevi di Francesca Varagona, in cui le protagoniste provano a recuperare i pezzi importanti delle loro vite. Storie che hanno una loro circolarità ma possono essere letti benissimo in modo autonomo Avrebbe potuto benissimo scegliere la strada certamente più agevole e consueta del romanzo, optando, perché no, […]

Una puntuale e complessa ricerca su uno dei più amati personaggi della narrativa e della tv: è “Storia di Montalbano” del semiologo Gianfranco Marrone, che analizza romanzi e fiction che hanno come protagonista il commissario creato da Andrea Camilleri «Sino a che punto il commissario Montalbano può essere considerato un personaggio televisivo circoscritto in una […]

“I soldi sono tutto” di Fabio Calenda, ovvero un manager al capolinea e l’inganno di un paese dei balocchi, una ragnatela di castelli di carta costruiti da uomini senza scrupoli. Il romanzo racconta un’epoca, in particolare il maledetto 2008, ed è uno sguardo partecipato su debolezze e meschinità degli uomini Il gatto e la volpe […]

Umorismo sardonico contro ipocrisie e cattiveria. Torna il protagonista di polizieschi che più inglesi non si può, senza disdegnare il mondo classico e intrecciandolo all’enigmistica. Ne “La morte mi è vicina” Colin Dexter si riaffida all’ispettore capo E. Morse che – tra eserghi fantastici, pinte e sensibilità al fascino femminile – trova la soluzione all’ennesimo […]