Archivio Autore: Silvia Gasparoni

L’autore brasiliano Itamar Vieira Junior si racconta in questa intervista a Lusoteca a partire dal suo romanzo “Torto arado”, ancora inedito in Italia: “Le mie donne che reagiscono ai ruoli sociali che gli sono imposti, attraversano il tempo e prendono per mano, con decisione, le loro vite” Itamar Vieira Junior, autore del romanzo Torto arado, […]

La nuova proposta di Lusoteca è “Torto Arado” di Itamar Vieira Junior, vincitore del premio Leya. Un volume attorno a cui c’è clamore, già pubblicato in Portogallo, e che arriverà in Brasile ad agosto. In un tempo sospeso e immutabile, attraverso la vicenda di due sorelle, lo sguardo va sulla marginalità di voci silenziate per […]

Un romanzo lirico-autobiografico con una prosa emozionante e introspettiva che evoca la domanda fondamentale: chi sono veramente? Ecco cosa è “A imensidão intíma dos carneiros” di Marcelo Maluf, brasiliano di origini libanese. La nuova chicca di Lusoteca «La paura era al principio di tutto». Con queste parole inizia il romanzo A imensidão intíma dos carneiros […]

“O sol na cabeça” di Geovani Martins è un libro che ha avuto parecchio clamore in Brasile e che attendiamo di leggere anche in Italia. Questo è il nuovo appuntamento con Lusoteca, una raccolta di racconti sulle periferie degradate, ma senza intenti didattici o di denuncia Finalmente ho iniziato il libro di Geovani Martins O […]

L’appuntamento con #Lusiteratura e un esordio eccezionale, il nuovo contributo di Lusoteca, ovvero il romanzo di Afonso Reis Cabral, una delle voci più nuove e originali della letteratura portoghese #Lusiteratura giugno, Afonso Reis Cabral: Mio fratello Eccoci qui di nuovo ad annunciare la categoria e il titolo di giugno per #Lusiteratura:libro scritto da un uomo Mio […]

“Dov’è casa mia” è la raccolta di racconti di Davide Coltri, operatore umanitario impegnato in progetti di istruzione in contesti di emergenza: storie vere che emozionano e non lasciano indifferenti, grazie alle quali ci riconosciamo fratelli, e che persone come Coltri hanno il coraggio di testimoniare in luoghi dove la guerra toglie senso ad ogni […]

Nella giornata dell’autore portoghese, Lusoteca aderisce a un progetto lanciato da profili Instagram e Youtube per sostenere la letteratura lusitana.Usate l’hashtag #lusiteratura per condividere sui social le nostre ma anche le vostre proposte Il 22 maggio è la giornata dell’autore portoghese. Quale giorno migliore per proporre ai nostri seguaci lettori un nuovo progetto a cui […]

Figure femminili lontane da stereotipi e tradizione, alla ricerca di un’identità, sono al centro della letteratura della portoghese Dulce Maria Cardoso, protagonista di un nuovo appuntamento di Lusoteca. Nei racconti di “Sono tutte storie d’amore” la conferma che per l’autrice lusitana l’estetica non può sussistere svuotata dell’etica Dulce Maria Cardoso è tra le più grandi […]

La storia di una desaparecida e i momenti tragici della dittatura in Brasile negli anni Settanta percorrono “K.” di Bernardo Kucinski. Un padre che fa i conti con un’assenza, quasi contemplandola. Un libro ispirato da una storia realmente accaduta, quella che ebbe come vittima la sorella dell’autore. Un altro contributo da Lusoteca In K. o […]

Il nuovo capitolo della saga Bois Savage di Jesmyn Ward, “Canta, spirito, canta”. Con un magnifico tratto lirico che riecheggia la maestria di Morrison, di Faulkner e Angelou, la Ward torna a parlarci di giovani afroamericani, Jojo, Kayla, Richie sullo sfondo di una società, quella del Mississipi sconvolto dall’urgano Katrina, che deve ancora fare i […]