Archivio Categoria: Classici

Il capolavoro di Cervantes è il bestseller di uno scrittore occasionale, troppo raccontato e poco letto. I mulini a vento? Storielle decontestualizzate. Si tratta di un personaggio centrale e classico perché abbiamo enormemente bisogno della sua follia, del suo essere segno di contraddizione… Tutti abbiamo sentito parlare di Don Chisciotte, delle sue “gesta” folli, del […]

Torna in libreria uno dei titoli più rappresentativi di Angelo Petyx, “Le notti insonni di Liillà”, pubblicato da Il Palindromo trent’anni dopo la prima volta. Uno spaccato della Sicilia più povera e profonda, di un tipico microcosmo paesano, attraverso gli occhi di uno zolfataro in pensione, affascinato dalla natura e dalla cultura Dormire è un […]

“Il denaro” di Emile Zola scandaglia il malmostoso e avido universo di azioni, obbligazioni, potere, miseria e dolore. Protagonista Saccard, spericolato speculatore alle spalle di piccoli risparmiatori. Nella convinzione che«il lavoro non può fare vivere. Solo i poveri e gli imbecilli lavorano, per ingrassare gli altri…» Quando la finanza possa essere furfante e cinica, altalena […]

Le tante analogie fra “Roma senza papa” di Guido Morselli e la serie “The young Pope” del regista premio Oscar. Il romanzo è ironico e sorprendente, si sviluppa su più livelli, ha una prosa ricercata e a tratti ardua. E quel canguro… Roma senza papa è un romanzo di Guido Morselli, pubblicato postumo nel 1974 […]

A trent’anni dalla sua prima pubblicazione “La scopa del sistema” non smette di stupirci e illuminarci. Una summa dell’opera che sarà dell’autore statunitense Ho associato il mio stato confusionale, cosa che mi ha portato dopo diversi anni a rivolgermi al mio medico e a farmi prescrivere delle dettagliate analisi sul mio sangue, sul funzionamento degli […]

“Nozze” del premio Nobel 1957 non è un semplice quaderno di viaggio, ma una lunga riflessione in prosa poetica: una geografia del deserto in cui il lettore s’interroga su di sé, nei meandri della sua esistenza, in quelli violentati dal vento o vivificati dal sole sfrontato della vita A Simona Il mare, la spiaggia, il sole, […]

Un libro propedeutico alle grandi opere di Dostoevskij, la storia di un modesto funzionario zarista che prelude alla crisi del Novecento e al romanzo esistenzialista E meno male che dichiarava di non aver tempo per scrivere e di avere la testa altrove in quel tragico 1864, che oltre alla prima moglie Maria Dimitrevna gli porterà via […]

Il racconto in presa diretta del mondo yiddish strangolato dal nazismo. Una riflessione filosofica sulla vita e sull’essere ebrei. Ecco cosa è “Il viaggio di Yash” dell’autore polacco naturalizzato statunitense Dimenticate Jonathan Safran Foer e il suo Ogni cosa è illuminata (Guanda), mettete da parte Daniel Mendelsohn e il suo Gli scomparsi (Neri Pozza) e perfino […]

Un’epopea affascinante, l’affresco di un mondo che non esiste più, quello dell’ebraismo dell’Europa centro-orientale del secondo Ottocento e del primo Novecento, inghiottito dal nazismo. È un romanzo che non avrebbe bisogno di presentazioni, perché è una pietra miliare, “I fratelli Ashkenazi” (759 pagine, 19,50 euro) di Israel Joshua Singer, riedito meritoriamente da Bollati Boringhieri. Una […]

Il capolavoro dello«scandaloso» scrittore osteggiato dal regime castrista non è solo la storia della giovinezza di un cubano a inizio Novecento, ma una cascata di vita ed erudizione Una bibbia che mette a disagio ed entusiasma, un “incosciente” pozzo delle meraviglie, un torrenziale atlante di passioni, un debordante catalogo lessicale, una lezione totale di prosa […]