Archivio Categoria: Interviste

La sfida di un’enoteca letteraria a Palermo, “Prospero”. L’ha lanciata Cinzia Orabona, che spiega: «Siamo orgogliosi di essere diventati un punto di riferimento. L’indipendenza è sinonimo di libertà. Non vedo rischi ma opportunità: quella di essere riconosciuti per proposte di qualità» Libri e vino, una liason per far prosperare la cultura: è la sfida che […]

Intervista a Sarah Zappulla ed Enzo Muscarà, curatori del mastodontico volume di “Tutte le opere” dello scrittore catanese Ercole Patti: “Un autore tornato prepotentemente alla ribalta: i suoi scritti sono un variegato affresco di grande attualità” Sarah Zappulla ed Enzo Muscarà sono due “speleologi” della cultura. Dopo avere curato per La Nave di Teseo un […]

Malù, archeologa-detective de “L’ultima mano di Burraco”, riesce a ottenere un autografo dal papà di Montalbano. Il romanzo di Serena Venditto è un giallo che ha come vittima un docente universitario. L’autrice: “Camilleri ha reso centrale un genere considerato di serie B, dandogli un linguaggio peculiare” Per l’autografo non c’è più tempo. Serena Venditto, giovane […]

Intervista allo spagnolo José Ovejero, autore del romanzo “L’invenzione dell’amore”: “L’amore vero è quello nel quale in una relazione, il soggetto è più interessato al benessere dell’altra persona che al proprio benessere. Con il protagonista Samuel condivido lo sguardo scettico sul romanticismo, sull’idealizzazione dell’amore. La bugia un tradimento? Può essere, ma anche una maniera creativa […]

L’autore brasiliano Itamar Vieira Junior si racconta in questa intervista a Lusoteca a partire dal suo romanzo “Torto arado”, ancora inedito in Italia: “Le mie donne che reagiscono ai ruoli sociali che gli sono imposti, attraversano il tempo e prendono per mano, con decisione, le loro vite” Itamar Vieira Junior, autore del romanzo Torto arado, […]

Intervista a Veronica Tomassini, autrice dello splendido romanzo “Mazzarrona“: “Ho tentato di seppellire il deserto della mia giovinezza. La periferia che ho raccontato è il manifesto esatto di un Sud deteriore, realistico, non da plaquette folcloristica, non un Sud inno fasullo alle varie Marianna Ucrìa, Bocchemurate e così via. Nell’infimo ho intercettato il suo esatto […]

Luca Guardabascio ha ambientato il suo romanzo “L’amico speciale” a Palermo, protagonisti dei ragazzi di periferia, vinti per cui tentare di sottrarsi alla sorte è una prova fatale: “Il capoluogo siciliano per me è casa. Il dialetto? Ho risciacquato i panni nell’Oreto” Puoi essere speciale, anche se non sei geniale. Anzi, proprio perché non lo […]

La messinese Nadia Terranova nella cinquina del Premio Strega 2019 con “Addio fantasmi”: “I problemi della mia protagonista Ida? Non vanno superati, né bisogna aspettare qualcuno te li risolva. Lei non guarda al futuro? Perché in questo romanzo si sta come dentro una conchiglia… Scrivere qualcosa di nuovo? Non significherebbe abbandonare i miei temi o […]

La francese Camille Guillon Verne è l’autrice di “Ninuzza”, suo romanzo di debutto, scritto direttamente in italiano. Discendente di Jules Verne, racconta le vicende di una donna e della sua famiglia, fra gli anni Quaranta e gli anni Cinquanta, tra la Sicilia e l’Australia. Un personaggio femminile fortissimo, capace di ribaltare il proprio destino, di […]

Intervista a Jonathan Bazzi, autore di “Febbre”, che racconta il senso della sua scrittura (“Vorrei fosse al centro delle mie giornate”), le origini a Rozzano (“Una specie di commedia umana”) e la genesi del suo primo romanzo: “Avevo la sensazione di appartenere a dei mondi non visti o fraintesi, e quindi interessanti da raccontare. Sono […]