Archivio Categoria: Letture

Un anno, il primo, per noi pazzi e incoscienti che crediamo nei libri, sfacciatamente. Un anno di LuciaLibri, in cui abbiamo già perso compagni di strada, incontrandone altri, di più. Un anno di LuciaLibri, un luogo che non esiste, se non in rete, con il desiderio di condividere letture con amici, smarriti, ritrovati, riconosciuti a […]

“Dopo il diluvio” è un debutto lontano dai canoni che vanno per la maggiore. L’ha scritto il giovane bolognese Leonardo Malaguti, che ha concepito l’epopea di un piccolo universo senza luogo e tempo in cui una calamità naturale cambia volto, in peggio, alla comunità. Fra nemici inesistenti, egoismi e paure… Una fiaba nera, cinematografica e […]

Una nuova scrittrice scozzese, una protagonista inadeguata, solitaria, col vizio della bottiglia nel fine settimana: ecco “Eleanor Oliphant sta benissimo”. Il passato della trentenne è tutt’altro che facile. Qualcosa cambia, però, davanti a un’amicizia disinteressata… «Ci si abitua a stare da soli. A dire il vero, è molto meglio che essere prese a pugni in […]

“La cura”, tagliente e limpido romanzo di Arno Camenisch, autore svizzero che scrive in romancio, è incentrato su una vacanza premio vinta da due coniugi, da trascorrere in un albergo di lusso dell’Engadina. Due diversi approcci alla vita, che non hanno impedito a marito e moglie di condividerla. In 47 brevi capitoli un flusso di coscienza […]

Nervoso, scarno e teso, è “Le fedeltà invisibili” della scrittrice francese, abile a inquadrare i legami profondi fra genitori e figli, fra adulti e ragazzi, tra i dolori di due compagni di scuola, e i dubbi e i sospetti della madre di uno dei due e di un’insegnante. Un romanzo che è tutto in divenire… […]

Una coerente miscellanea di racconti e saggi è “Love + Hate”, in cui lo scrittore anglo-pakistano declina in modo originale il suo eterno interesse per gli opposti, le differenze fra generazioni, i contrasti fra occidente e oriente, la dialettica fra uomini e donne Da un capo all’altro dei sentimenti c’è lui, Hanif Kureishi. Conclamato nelle […]

Un po’ romanzo e un po’ diario di viaggio nella capitale portoghese, l’ultimo libro di Alessio Romano, “D’amore e baccalà”. Un’esilarante commedia degli equivoci che trascina il lettore nella Lisbona visitata dallo scrittore e nel suo cuore spezzato dalla cameriera Beatriz D’amore e baccalà (162 pagine, 8,90 euro), di Alessio Romano, per i tipi di […]

“Non spargere lacrime per chiunque viva in queste strade” è la prova della maturità dell’argentino Patricio Pron. Nel romanzo “italiano” si intrecciano la storia di un ipotetico Congresso degli scrittori futuristi, ai tempi della repubblica di Salò, e tre generazioni di una famiglia. I dettagli storici sono un pretesto per ragionare su verità e menzogna […]

Cresciuta in Colombia, l’autrice de “Le più fortunate” scrive in inglese. Racconta la guerra del governo di Bogotà ai trafficanti di droga, che il più delle volte hanno il volto rispettabile di diplomatici, politici, imprenditori. Padri le cui colpe ricadranno spesso sulle figlie, allevate nel lusso La upper class colombiana? Un’elite cosmopolita di colletti bianchi […]

“Attìa e la guerra dei gobbi” è il secondo romanzo dello scrittore palermitano. Un narratore morto, quattro personaggi strampalati, un’impresa d’ispirazione borbonica, rapire Anita, per fermare Garibaldi. Un romanzo spassoso che trabocca letteratura, storia e cinema. Fra risate e sorprese, grottesco e documentazione storica, la lettura regala piacere puro… Signori, qui si parla di letteratura. […]