Archivio Tag: Feltrinelli

  Lo scrittore emiliano, superati i settant’anni e pubblicato l’ultimo libro, “Prendiluna”, racconta:«Spero di aver insegnato qualcosa, magari a usare un po’ di ironia. Se certi piccoli provocatori televisivi destabilizzano, allora io sono molto più anticonformista. Ma con i miei libri non voglio dare scandalo…» Settant’anni di età appena compiuti, oltre quaranta di carriera, Stefano Benni (nella […]

Classici, anche contemporanei, e uno sguardo a trecentosessanta gradi sulla letteratura. Sette consigli, che sottoscriviamo, formulati dal direttore editoriale di Longanesi, Giuseppe Strazzeri “Il posto” di Annie Ernaux (L’Orma) Un libro la cui grazia è tanto evidente quanto in un certo senso inspiegabile. La storia di un uomo semplice ma unico perché padre. Si tratta […]

Ecco le scelte di Giuseppe Avigliano, che lavora presso la Libreria Mondadori di Salerno ed è anche direttore editoriale di Caffèorchidea (www.caffeorchidea.it) “Il paradiso è altrove” di Mario Vargas Llosa (Einaudi) La storia (nota) di Gaugin e quella (meno nota) di sua nonna Flora Tristan. Capolavoro assoluto dello scrittore Premio Nobel, eppure meno letto e […]

Chi ha amato “Troppa umana speranza” non faticherà a entrare nel nuovo mondo di Alessandro Mari, “Gli alberi hanno il tuo nome”, due storie parallele con protagonisti San Francesco d’Assisi e Rachele, una donna d’oggi, psicologa in un centro per anziani… Ciò che descrive, lo lascia dentro gli occhi e anche più in profondità. Lo […]

Una storia maestosa e vibrante, magmatica e magnetica. Una scelta balorda dei genitori condiziona per sempre la vita dei due figli:epopea esistenziale di straordinaria potenza letteraria Sarà meglio non arrovellarsi troppo su come, e con quale alchimia, a sei anni dall’ultimo capitolo della trilogia di Frank Bascombe (Lo stato delle cose, atto finale dopo Sportswriter […]

“Di cosa parliamo quando parliamo di Anne Frank” di Nathan Englander è una raccolta di racconti senza un solo calo di tensione. Lo scrittore statunitense scandaglia Shoah, antisemitismo e autobiografia Il nettare degli dei era l’ambrosia, quello degli scrittori è – notoriamente – l’invidia. Si nutrono di sentimenti tutt’altro che pacifici ed eleganti, fra loro, […]

“Troppa umana speranza” di Alessando Mari è un debutto eccellente. Racconta l’alba del Risorgimento italiano – fra personaggi storici che agiscono come comparse e figure di fantasia – attraverso quattro vicende, “montate” a ritmo serrato Ecco a voi un maestro dell’affabulazione. Alessandro Mari è un garibaldino al servizio della letteratura: audace, ambizioso, a tratti sconsiderato, […]