Risultati della ricerca per: Giunti

“Dolcissima abitudine” è un racconto semplice e vero, quello di un’esistenza presa in consegna da uno sguardo mai moralista: Schiavone scrive la storia di Rosa, una prostituta che s’è costruita un tetto di normalità, ma non ha mai conosciuto emozioni distaccate dal corpo Proporre una realtà, narrarla, scavarla, buttarla in faccia al lettore densa, piena […]

Appartati, irregolari, non del tutto compresi. La lista di proposte di lettura (qui tutte le altre che abbiamo ospitato) di Simone Innocenti, autore di “Vani d’ombra” per Voland, lascia trasparire una passione per gli outsider del Novecento italiano “Il fanalino della battimonda” di Antonio Delfini (Lombardi editore) Il romanzo più irregolare dello scrittore più irregolare […]

La nuova puntata della rubrica Area 22 è dedicata a “Maestri e Leggende del Talmud” di Elie Wiesel: una rassegna di maestri che hanno interpretato la Legge e delle dispute – feroci, crudeli, iperboliche – tra i maestri e tra i loro discepoli. Dietro quelli che sembrano solo precetti c’è la vita, intesa come perseguimento […]

“Pescirossi e pescicani” è un viaggio al termine della notte di traffici illeciti in Italia e nel mondo. L’ha scritto un giornalista di razza, Sandro Di Domenico, che ha scovato analogie e corrispondenze tra incidenti e speronamenti in mare, raccogliendo testimonianze e frasi smozzicate, facendosi qualche nemico. Facendo tutto quello che molti giornalisti non fanno […]

Civiltà contadina e frenesia moderna convivono nelle pagine di “Tralummescuro” di Francesco Guccini. I ricordi e il presente di Pavana, piccola frazione in cui il cantautore-scrittore abita, per raccontare la fine di un’epoca e la sofferenza che ne deriva… Con Tralummescuro (288 pagine, 19 euro), edito da Giunti nella collana Scrittori, troviamo un Francesco Guccini […]

Si conclude il nostro congedo dal 2020: dopo la lista dei volumi preferiti di autori italiani (che trovate qui) azzardiamo un bilancio, con un altro elenco di libri, quelli che abbiamo amato di più fra quanti sono stati firmati da autori stranieri editi in Italia. È una felice consuetudine che rinnoviamo anche quest’anno dopo le […]

Un borgo emiliano, un parroco, un vecchio professore e un mistero vecchio di secoli. Ecco “Che cosa sa Minosse” della collaudata coppia formata da Guccini e Macchiavelli. Alla fine è il gatto del titolo, Minosse, ad avvertire strane presenze e a far capire che c’è una storia più complessa di quel che sembra nel paesino… […]

Alla vigilia del Natale di un anno anomalo e doloroso la redazione di LuciaLibri si è sbizzarrita nell’indicare libri desiderati, quelli che sarebbe bello trovare sotto l’albero, e libri da regalare. Un catalogo niente male… McEwan e Foster Wallace Dare e ricevere, questo è l’amore molti dicono. Non so se Ian McEwan la pensi allo […]

Con il romanzo “La mischia” Valentina Maini sfoggia un’originalità e una ricchezza, di stile e contenuti che ha del sorprendente per un’autrice al debutto, una storia con il doppio e il triplo fondo a livello strutturale. “La mischia” è un romanzo dallo stile frattale, sulla libertà, su uno scontro generazionale e pedagogico, un romanzo di […]

Nuova puntata di Area 22. La Shoah al centro di una distopia in “Olocaustico” di Alberto Caviglia: un romanzo accattivante, una storia buona e divertente che ti avvelena fin dal primo sorso, fra drammaticità storica e iperbole fantastica. Il punto di sollevamento di tutta la storia è l’effetto di una “cazzata” preterintenzionale, talmente oltre l’intenzione […]