Risultati della ricerca per: Ricci

Nel suo romanzo “Gli estivi” Luca Ricci ha il merito di salvare l’inespresso dei sentimenti dall’ipocrisia del già detto e del già raccontato. Protagonista uno scrittore cinquantenne, sposato da trent’anni, perde la testa per una ragazza e porta alla luce coraggiosamente una confessione… Nell’ultimo romanzo di Luca Ricci, Gli Estivi (229 pagine, 18 euro), edito […]

L’autore de “Gli autunnali” torna in libreria con un racconto, “Trascurate Milano”, molti prestiti letterari, ben dosati, impliciti, mai esibiti. Da sfondo la metropoli lombarda diventa protagonista, come certo vivere borghese, inautentico e fasullo Luca Ricci torna in libreria dopo la parentesi romanzesca de Gli autunnali (ne abbiamo scritto qui), uscito sempre nel 2018 per […]

Dopo tanti racconti Luca Ricci approda al primo romanzo, “Gli autunnali”, dedicato alla sua fonte d’ispirazione, Guy de Maupassant. Con uno stile secco e asciutto, racconta le ossessioni di un cinquantenne che, per scampare alla noia della vita coniugale e all’inesorabile trascorrere del tempo, s’innamora di un fantasma Il protagonista del primo romanzo di Luca […]

Esordio nel romanzo, con “L’amore custodito”, per il regista e autore teatrale palermitano. Un testo raffinato, ma non ardito, la storia di un giovane allevato da una donna, una storia che gronda raffinatezza e in cui sono centrali i libri Come Momò allevato da Madame Rosa ne La vita davanti a sé di Emile Ajar, alias […]

“I difetti fondamentali”, una raccolta di quattordici racconti metaletterari ma mai autoreferenziali. Il mondo e la sua varia umanità guardate con una tenerezza di fondo da un toscano guascone, ma davvero bravo Che uno scrittore che parla di scrittori in varie modalità e declinazioni riesca a farsi pubblicare e ancora di più ad avere successo […]

A quindici anni di distanza ecco il libro gemello di “Terra matta”: “Il romanzo della vita passata” di Vincenzo Rabito, curato dal figlio Giovanni, che ha ritrovato il secondo dattiloscritto. Come nel primo libro la gagliarda forza espressiva colma le carenze grammaticali, la magmatica voce primigenia toglie il fiato, sorprende e coinvolge. Stesso andamento da […]

Una scrittura olfattiva, visiva, tattile, una scrittura dei sensi, iper ricettivi, acuiti dall’approssimarsi della morte ne “Lo champagne di Cechov”, ultimo libro di Sergio Nelli, morto lo scorso marzo. Un volume autobiografico, senza un vero svolgimento, né un finale, fitto di ricordi, in cui conta la qualità estetica della scrittura, la bellezza del racconto, dell’analisi, dell’introspezione… […]

Un drammatico finale che fa pensare a un sequel, l’avventura di un salvataggio in mare, una storia d’amore travagliata, un magnetico e umanissimo protagonista, Achille Vitale, che prova a rialzarsi dopo aver perso tutto. Ecco i segreti di “Mare mosso”, secondo romanzo di Francesco Musolino Punto di riferimento sui social in salsa letteraria, con il progetto di lettura […]

Non solo consigli di lettura, ma anche pezzi delle nostre vite. Non solo libri che affondano nei nostri ricordi, ma ricordi pieni di quei libri, in estati del passato che tornano sempre, in un modo o nell’altro. Per le letture d’agosto potete attingere a questo catalogo di titoli e di memorie… “L’educazione sentimentale” di Gustave […]

Memoria e testimonianza contro un raccapricciante genocidio silenziato dalla storia. “Il numero 31328. Il libro della schiavitù” è un’opera straordinaria della letteratura neo-ellenica, scritta da Ilias Venezis. Romanzo autobiografico di un giovane deportato dai turchi nei “battaglioni di lavoro”, un’anticipazione, negli anni Venti del Novecento, dei lager nazisti Dove erano finiti? Perché erano spariti? Che colpe […]