Risultati della ricerca per: Vittorini

Sono tornati in libreria due romanzi – “Il Sempione strizza l’occhio al Frejus” e “Le donne di Messina” – dello scrittore siracusano, tra i protagonisti del travaglio culturale italiano del XX secolo. Il curatore Giuseppe Lupo: “Vittorini non è datato, è anomalo e impegnato. C’era una progettualità civile dietro i suoi interventi. Oggi non c’è […]

L’autore de “Gli anni del nostro incanto” racconta decenni cruciali della storia d’Italia attraverso le vicissitudini di una famiglia: “Il Meridione va raccontato non secondo vecchi stereotipi, ma servono categorie e linguaggi nuovi. Mi sento fedele a Marsilio come le bandiere del calcio…” In giro per l’Italia per presentare il suo ultimo romanzo «Gli anni […]

Cantore della Resistenza e dei partigiani, ma come uomini fallibili non come eroi. L’irrisolto e inquieto Beppe Fenoglio, a cento anni dalla nascita, è ricordato e celebrato, ma non ancora abbastanza amato e letto. Era avanti di decenni, anche nelle sue opere meno note. Già ne “La paga del sabato”, primo libro che scrisse ma […]

Un ricordo di Vincenzo Consolo, a un decennio dalla scomparsa, tra i paesi dei contrafforti dell’Appennino siciliano, indignato contro le “narratologie da esportazione”. E il rimpianto di un ultimo appuntamento mai avvenuto… La letteratura siciliana nel Novecento è stata una nervatura tra le più vigorose della produzione letteraria e critica italiana: si è trattato di […]

Mario Rigoni Stern, di cui ricorre il centenario della nascita, considerava “Storia di Tonle” il suo libro più bello. Non a torto, se si leggono queste pagine di realismo e incanto, con un protagonista in cui si intravede lo stesso autore, il legame con la terra natia, la fedeltà e la nostalgia per un mondo […]

Attualità di Pavese e sollecitazioni novecentesche in nuova collana della casa editrice Scalpendi, per restituire sguardi e stimoli sulla modernità ancora capaci di risuonare. I primi due titoli sono “Prima che il gallo canti” di Cesare Pavese (con due racconti apparentemente distanti nel tempo e nei temi) e la sua traduzione di un classico statunitense, […]

Trascorso quasi invano il centenario della nascita, fra piccole celebrazioni e grandi omissioni, “C’era una volta un certo Stefano D’Arrigo di Alì Marina”, volume firmato a quattro mani, da Salvatore Cangelosi e Mario Grasso, prova a fare nuova luce sull’autore e sull’uomo. Un libro che è introduzione e viatico, destinato a chi desidera conoscere D’Arrigo, […]

Appartati, irregolari, non del tutto compresi. La lista di proposte di lettura (qui tutte le altre che abbiamo ospitato) di Simone Innocenti, autore di “Vani d’ombra” per Voland, lascia trasparire una passione per gli outsider del Novecento italiano “Il fanalino della battimonda” di Antonio Delfini (Lombardi editore) Il romanzo più irregolare dello scrittore più irregolare […]

“Fuori di testo” è un curioso, documentato e accattivante saggio di Valentina Notarberardino, dedicato proprio agli elementi del libro esterni al testo, ma di fatto sue porte di accesso. Tra aneddoti, retroscena del mondo editoriale e confessioni di noti scrittori Lui faceva il libraio. Il libraio indipendente, gli avevano detto. No, non di quelli appassionati, colti, […]

“Città sommersa” di Marta Barone – libro che ha vinto il premio Vittorini – è un viaggio a ritroso che l’autrice fa nel proprio passato: ricostruisce la storia di suo padre e quella di Torino, fra gli anni Sessanta e Settanta, vicende che si intrecciano indissolubilmente, per via di ferite indelebili: il carcere, i movimenti […]