Archivio Autore: Alessandro Orofino

Torna Ben Jones, metà indiano metà ebreo, uomo dal cuore buono e dalla fedina penale sporca, già protagonista di “Diner nel deserto” di James Anderson, che con “Lullaby Road” continua la saga. Una babilonia di situazioni pennellate con tocco leggero e intenso lirismo. Difficile distogliere l’attenzione Dopo Il diner nel deserto, James Anderson prosegue la […]

“Nemico, amico, amante” è una raccolta del Nobel Alice Munro caratterizzata da un uso spasmodico delle descrizioni, per una lettura lenta, claudicante. Nove racconti in cui non mancano argomenti e orizzonti rilevanti, ma che sono orfani di un’adeguata veste letteraria Nove racconti. Nove lunghissimi, interminabili, estenuanti racconti. Che non si sa bene se siano più […]

Un improbabile romanzo di vecchiette arzille che compiono una rapina e scappano attraverso mezza Francia – “Le solite sospette” di John Niven – con altri personaggi al limite del parossismo. Ma sotto la superficie c’è l’esigenza di un cambio di passo, nella vita, che restituisca senso al tutto Vabbè, Le solite sospette (346 pagine, 12,50 […]

Ne “La fine dell’estate” di Serena Patrignanelli una grammatica narrativa complicata, struggente, ma incapace di decollare. Eppure il carburante c’è, a cominciare da una scrittura limpida e da una masnada di ragazzini… Difficile dare un giudizio sereno su La fine dell’estate (352 pagine, 18 euro) di Serena Patrignanelli, pubblicato dalla casa editrice NN. Molto difficile. […]

Un gruppo di ragazzi tra movimento studentesco, politica come partecipazione e primi amori sono al centro de “Il tempo era adesso” di Erica Mastrociani. Tra speranze e sconfitte tutti daranno un senso al loro percorso… Cosa dovremmo dire de Il tempo era adesso di Erica Mastrociani? Che ci incanta anzitutto il fraseggio con il quale […]

Zero semplificazioni e nessuna scorciatoia, lo scozzese John Niven in “Maschio etero bianco”, attraverso pagine piroettanti e un protagonista spavaldo e indiavolato, ci chiede quante protuberanze ha la vita… Una storia che aderisce alla pragmatica ruvidezza dei nostri tempi Non lasciamoci imbrogliare. Non vorremo mica credere che Maschio Etero Bianco (362 pagine, 13 euro) di […]