Archivio Autore: Micol Treves

Un romanzone d’altri tempi, d’ispirazione ottocentesca, che abbraccia tre secoli, fino alla vigilia della presa della Bastiglia. È “Le dame del Fauborg” di Jean Diwo, primo di un ciclo di tre libri, magnifico affresco della storia francese visto da un sobborgo parigino e, in particolare, da una grande famiglia di ebanisti. Una narrazione fluviale e vivace […]

“La crisi colpisce anche di sabato” di Cristophe Palomar scandaglia un’Italia inerme e in piena decadenza, attraverso le vite di alcuni personaggi fra Roma, Milano e Ferrara. Individui irresoluti, frustrati, strozzati dall’amarezza, ritratti a cavallo delle prime due ondate della pandemia da Covid 19 C’è crisi e crisi. E c’è un libro che s’immerge in […]

Torna in libreria, con una nuova traduzione, “Apocalypse Baby” di Virginie Despentes. Tra i salotti e le banlieu di Parigi e una variopinta Barcellona, due detective sulle tracce di un’adolescente scomparsa. Tra fughe e inseguimenti, droghe e sesso, una certezza: in questo avvio di millennio solo le donne sapranno fare la differenza Una sorta di […]

“Crudo” è il primo libro della scrittrice e critica inglese Olivia Laing. Una scrittura frenetica, dissacrante e dirompente.La protagonista dialoga con se stessa (e col suo alter ego Kathy Acker, scrittrice punk), si fa domande, scrive appunti in presa diretta, mescola tweet e prosa. Un libro sull’amore, sulla paura del matrimonio (a pochi giorni dalle […]

È un romanzo autobiografico, “Una vita vera” di Brandon Taylor. La storia di un aspirante biochimico fotografata in un lungo weekend, in cui fa i conti – forse definitivamente – con disagi e paure, legate al razzismo, all’omosessualità, alla provenienza dal Sud degli States e a una storia di abusi che risale all’infanzia… Un diploma […]

«Meglio un addio per sempre che un arrivederci ripetuto». L’addio è quello fra il padre Bertu e il figlio Salvatore, che l’anziano spiega al nipote Antine. Quest’ultimo è il protagonista del primo romanzo di Giovanni Gusai, “Come in cielo, così in mare”. I silenzi e le incomprensioni fra generazioni, il ritorno alle origini, una relazione […]

Giornalista e attivista argentina, Marta Dillon, mescolando felicemente generi, in “Aparecida” racconta del ritrovamento, dopo più di trent’anni, delle ossa della madre, desaparecida. Esorcizza, con una scrittura dolce e aspra, un buio individuale e fa i conti con quello della dittatura, tra violenze e maschilismo di una società patriarcale che ancora oggi fa fatica a cambiare   Io […]

Un romanzo riscoperto di Dumas padre ambientato in una Palermo ottocentesca che assomiglia tanto alla città odierna, tra storia e superstizioni, duelli e disgrazie. È “Il conte di Mazara”, pubblicato a puntate quasi un secolo e mezzo fa, che risveglia il piacere primigenio della lettura. L’amicizia di due nobili, uno francese e uno palermitano, farà i conti […]

Dopo una lunga attesa Uzodinma Iweala, scrittore americano di origini nigeriane, pubblica il secondo romanzo dopo un esordio di successo. “Non parlare” è un romanzo di grande potenza: il coming out di un ragazzo nero di successo a scuola e nello sport, osteggiato da genitori conservatori e religiosi, è la miccia di eventi che sconvolgeranno tante […]

Un ritratto affettuoso, parziale, ma non ciecamente allineato alle posizioni (talvolta irrazionali) di Philip Roth. È “Siamo ancora qui”, il memoir di Benjamin Taylor sul fraterno amico Philip. Pagine di incandescente sincerità, piene di aneddoti e riflessioni, e che vanno al nocciolo dell’arte del geniale scrittore di Newark Uno scrittore rimasto nella trappola della fama […]