Archivio Autore: Micol Treves

Un fumetto d’autore, un libro speciale. “Il mio Salinger”, sceneggiato da Valentina Grande e disegnato da Eva Rossetti, racconta il primo matrimonio dell’autore de “Il giovane Holden”, con la tedesca Sylvia Welter: un amor fou tra dialoghi impeccabili, citazioni originali e disegni poetici Chi non ha buchi neri con cui non riesce definitivamente a fare […]

Cosa è il romanzo “Cronaca di lei” di Alessandro Mari? La sua storia più contemporanea e amara, un resoconto spietato di un presente competitivo, un canto della solitudine dei giorni nostri e dell’amore senza retorica. Ecco perché è necessario leggerlo… Non è esattamente una novità che trovate sulle vetrine delle librerie, ma c’era bisogno della […]

“Cuori cicatrizzati” del romeno Max Blecher è un romanzo autobiografico: un giovane uomo, segnato dalla tubercolosi alla spina dorsale, la sua permanenza in sanatorio insieme agli altri ospiti, la vita che continua a irrompere fino alla fine, in attesa della fine Il cerchio è chiuso, l’attesa pienamente ripagata, un inconfondibile mondo letterario ha avuto il […]

“La terra che calpestiamo” è l’opera seconda dell’autore spagnolo rivelatosi con “Intemperie”: l’Europa è soggiogata a un impero brutale, dall’incontro fra un uomo e una donna nasce la presa di coscienza di qualcosa di terribile, metafora dei genocidi del XX secolo L’ambizione dello spagnolo Jesus Carrasco è più estesa dei suoi lunghi baffi. Ed è […]

Bibliofilo e saggista, Rick Gekoski s’è scoperto narratore con “Darke”, romanzo che ha come protagonista un misantropo politicamente scorretto, segnato dalla tragica morte della moglie: un’elegia della sofferenza Uno splendido isolamento? Una stanza tutta per sé? C’è un burbero vedovo, quasi settantenne, che ci prova. Non vuole più uscire dal suo guscio, dalla sua casa […]

Un dizionario sentimentale del mondo del pallone: ecco cosa è “Calciopop” del giornalista Giovanni Tarantino. Spigolature fra eroi minimi e vicende misconosciute, intrecciate a ogni ambito della cultura popolare: il volto vero di uno sport ormai troppo urlato, arrogante ed esibizionistico Negli anni più vulnerabili della mia giovinezza ritenevo chiunque si occupasse di calcio, a […]

Una riscoperta importante è quella de “I viaggi di Beniamino Terzo” di Mendele Moicher Sfurim: non solo belle storie da un mondo esotico e vagheggiato, ma una lezione che dura fino al presente, attraverso la storia paradossale e farsesca di due personaggi che sembrano Don Chisciotte e Sancio Panza Che bello, un nuovo cantastorie yiddish! […]

Un nuovo scrittore, anzi in realtà un autore consolidato, firma “Fare pochissimo”, la storia di un giornalista strampalato, campione nella scrittura di… fake news. Una storia colma di malinconia interiore mascherata da pensieri scanzonati Quell’icona di san Stalin in copertina è la prima chicca di un libro che ne regala tante. L’onore degli altari per […]

“Il venditore di metafore” è una delle prove migliori dello scrittore sardo, una specie di manifesto personale attraverso un alter ego, un contacontos di fine Ottocento, che gira piazze e sagrati e infaticabilmente racconta di una Sardegna ancestrale Mataforu, al secolo Agapitu Vasoleddu da Thilipirches, racconta storie e vite come chi l’ha creato, Salvatore Niffoi. Se la […]

“La ragazza con la Leica” segna il ritorno al romanzo di Helena Janeczek. Non è una biografia della fotoreporter morta nella Guerra civile spagnola e che è all’origine del mito di Robert Capa, ma il racconto tra immaginazione e documentazione di uno spirito libero e icona dimenticata e di un tempo pericolosamente simile all’oggi Ho […]