Archivio Categoria: Classici

Un classico, osteggiato e frenato da tanti silenzi, ma ormai riconosciuto. È “L’arte della gioia” di Goliarda Sapienza, il cui personaggio principale, Modesta, è protagonista di un’ascesa sociale e di una vita piena: metterà tutta se stessa nel piacere, nell’amore, nella politica, fino a conseguenze estreme Ho scoperto un libro bellissimo che vi consiglio. Un […]

Quasi cinquant’anni fa lo scrittore lombardo fece parte, per conto di una multinazionale, di una singolare spedizione in Africa orientale; ne nacque un libro, edito adesso per la prima volta da Adelphi, dopo essere rimasto a lungo nei cassetti: tra le pagine il continente appare come «abitato ma inabitabile» e, giunto al Partenone di Atene, l’autore […]

Tre racconti del leggendario scrittore polacco rivivono in una nuova, interessante, traduzione. L’occasione per scoprire o riscoprire un gigante del Novecento, per certi versi, a dire di Isaac Singer, «superiore a Kafka», pagine di tumultuosa immaginazione su un mondo che non c’è più Le nuove traduzioni dei classici? Sono da accogliere a braccia aperte, poche cose […]

“Racconti erotici” è un’antologia tratta dalle Novelle per un anno dello scrittore agrigentino. Sono storie che ribadiscono il pudore (o il moralismo) del drammaturgo, che indagano tra le pieghe della psiche, tra timidezze e sconcerto, ma anche farsa: un tassello tutt’altro che banale nell’infinito puzzle pirandelliano Prendete Luigi Pirandello, uno nato centocinquanta anni fa (e […]

Nuova edizione di “Preghiera per Cernobyl” della scrittrice bielorussa e premio Nobel: un reportage letterario sulle conseguenze di una tragedia che contribuì alla dissoluzione dell’Urss, una raccolta di voci dall’orrore, tra fatalismo e ragion di Stato, una cronaca – ora lirica, ora giornalistica – dal cuore della tragedia The best of. Una collana con gli […]

Il Vietnam non come un film, ma come vita vera nei ventidue racconti de “Le cose che portiamo”. Un ritorno in libreria dopo quasi trent’anni per il libro più rappresentativo dello scrittore americano, tra autobiografia e fiction Un classico. Tornato in traduzione italiana, nuova, dopo quasi trent’anni. Altre guerre hanno seminato e seminano odio, hanno […]

Campionessa della narrativa popolare, la nobile ungherese divenne nota per un ciclo di romanzi d’appendice. Torna in libreria il primo della serie, “La primula rossa”. Vecchio di oltre un secolo, appassiona i lettori con intrighi e colpi di scena; protagonista un nobile inglese che mette in salvo gli aristocratici francesi che rischiano la ghigliottina dopo […]

Non solo “Rubé” nell’universo narrativo del critico e scrittore siciliano (ma anche molto cosmopolita) che segnò i primi decenni del Novecento. Riproposto “I vivi e i morti”, il secondo romanzo, in perfetto equilibrio tra riferimenti autobiografici e ricerca interiore. Non una storia lugubre, ma su vita e natura. Protagonista Eliseo Gaddi, che abbandona la città […]

Il ritratto disincantato dei fratelli Mil’grom, tutti impegnati nella ricerca di un altrove rispetto a ciò che sono, fanno e hanno, nella Odessa del Primo Novecento, tra antisemitismo e risvolti violenti del bolscevismo. Ovvero “I cinque” di Vladimir Jabotinsky, il più controverso e ingombrante tra i fondatori dello Stato di Israele A Odessa ogni storia è […]

In “Acqua viva” la scrittura e il linguaggio della scrittrice brasiliana di origini ucraine si radicalizzano, e il lettore è invitato a partecipare all’esperienza quasi divina di uno stato di grazia. Più che da trame e personaggi bisogna lasciarsi trascinare da un caleidoscopio di pensieri incontenibili, immagini e sensazioni Clarice Lispector, brasiliana di origini ucraine, […]