Archivio Categoria: Letture

Un nuovo scrittore, anzi in realtà un autore consolidato, firma “Fare pochissimo”, la storia di un giornalista strampalato, campione nella scrittura di… fake news. Una storia colma di malinconia interiore mascherata da pensieri scanzonati Quell’icona di san Stalin in copertina è la prima chicca di un libro che ne regala tante. L’onore degli altari per […]

“Il nostro mondo morto” è una raccolta di otto sorprendenti racconti della scrittrice boliviana: attraverso personaggi memorabili, tra deliri e sogni, si raccontano tensioni e ossessioni di ciò che di inquietante si può intrecciare alla realtà Liliana Colanzi, di origini abruzzesi, ridisegna, almeno in Italia, la geografia letteraria boliviana. Se Jaime Saenz è il “monumento” del secolo […]

Lo scrittore statunitense in “Sognando la luna” racconta, attraverso la voce del nonno, tre generazioni del Novecento, fra memoir e autofiction, con una scrittura sempre controllata e una costante tensione narrativa. Vicende familiari e collettive, oltre a una grande storia d’amore, sono sapientemente miscelati Una narrazione che affonda le radici nella tradizione del romanzo americano […]

“Le assaggiatrici” di Rosella Postorino svela una pagina poco nota del nazismo, e dà vita a personaggi che pulsano, scalpitano e non cessano di muoversi, interrogarsi e cercare la luce in quell’universo contraddittorio, ripugnante e commovente che è la vita Prussia Orientale, 1944: nella “tana del lupo”, il rifugio segreto di Hitler, alcune donne sono […]

“Autunno tedesco” del “Camus svedese” è un toccante itinerario tra le rovine della Germania del secondo dopoguerra. Reportage e quasi libro di viaggio, scritto con un linguaggio più lirico che giornalistico, con parole dense, necessarie e mai superflue Tra l’ottobre e il dicembre del 1946, un giovanissimo Dagerman viene incaricato da un quotidiano svedese di […]

Con il suo primo romanzo “Milza Blues” Davide Ficarra racconta le vite di quattro adolescenti in uno dei quartieri più difficili di Palermo, il Villaggio Santa Rosalia. La loro parabola di piccoli criminali si scontra con la mafia, si confronta con un’idea di giustizia sociale e incontra l’amore Il romanzo di Davide Ficarra, Milza Blues […]

“Gli animali che amiamo” di Antoine Volodine è l’ennesimo capitolo della sua epopea post-esotista, fra onirico e grottesco. Protagonisti fallimento, decadenza e disfacimento di un mondo dolente e grigio, quello che verrà L’Italia ha un’altra occasione per accostarsi ad Antoine Volodine, scrittore francese che sta lasciando il segno nella letteratura d’oggi, percorrendo una strada personalissima, […]

“Il venditore di metafore” è una delle prove migliori dello scrittore sardo, una specie di manifesto personale attraverso un alter ego, un contacontos di fine Ottocento, che gira piazze e sagrati e infaticabilmente racconta di una Sardegna ancestrale Mataforu, al secolo Agapitu Vasoleddu da Thilipirches, racconta storie e vite come chi l’ha creato, Salvatore Niffoi. Se la […]

“La guerra dei Murazzi” segna il ritorno alla narrativa di Enrico Remmert: quattro narrazioni – legate da una lingua precisa e lavorata – e altrettante ambientazioni apparentemente diverse e lontane riconducono a un’analisi profonda dell’animo umano e dell’aggressività A Torino li chiamano “I muri”: sono le sponde del Po, o meglio i locali che in […]

In “XXI secolo” Paolo Zardi non sbaglia un periodo e una frase: un bellissimo romanzo distopico in cui il dramma di un uomo che scopre il tradimento della moglie, quando lei è in coma, si intreccia ai disordini di una società allo sbando e alle immaginarie distorsioni geopolitiche della scena internazionale In una fotografia del […]