Archivio Categoria: Letture

Nel suo capolavoro “L’informazione” lo scrittore inglese racconta uomini e donne che si amano e si odiano, si tradiscono, provano invidia e meditano vendetta. La micidiale e virtuosistica penna dell’autore distorce tutto grossolanamente con effetti comici e stranianti: uno spettacolo L’informazione, ci viene detto a più riprese dall’autore e in chiusura del romanzo “non è […]

“Marca Gioiosa” sorprende per originalità e acume, per il felice mix fra invenzione e realtà. La storia di un esule all’inizio del tredicesimo secolo dalla Provenza all’attuale Veneto è la metafora della diffusione della lirica provenzale nella penisola in un tempo cruciale per la definizione di un’unica lingua letteraria I gialli di una volta – […]

“Agenzia Pertica” dello scrittore torinese è un libro irriverente nei confronti del lettore, un falso thriller che – digressione dopo digressione – si rivela un esercizio di consapevolezze metaletterarie, un viaggio un po’ onirico, un po’ alcolico e un po’ spericolato nel mondo della narrazione Agenzia Pertica (176 pagine, 16 euro) è il nuovo lavoro di […]

“Gli anni del nostro incanto” di Giuseppe Lupo, pubblicato da Marsilio, è un’elegia del tempo che fu e un inno a Milano, travestito da racconto familiare, oltre al racconto di quello che in Italia si è spezzato decenni fa, senza ancora ricomporsi… C’è un narratore italiano eclettico ed elegante – di spessore, senza effetti speciali […]

“Divorziare con stile”, edito da Einaudi, è il quarto romanzo dell’autore campano dedicato al suo antieroe Vincenzo Malinconico: la conferma del potere di una battuta al momento giusto e della forza di un personaggio che ormai è un piccolo classico L’avvocato Malinconico è di nuovo in libreria, con la sua ironia un po’ amara ma […]

“Patria” di Fernando Aramburu è una doppia saga familiare con un elemento devastante che s’insinua nei meandri di vite e amicizie: il terrorismo basco e le sue atrocità. Un romanzo che non smette mai di interrogarsi, che condanna gli estremisti, ma sa essere equilibrato Dalla Spagna lacerata di questi anni e di questi giorni, che […]

Esilio e malinconia, più che impegno e lotta, nell’inquieto romanzo dello scrittore di origine marocchina Fouad Laroui, ancora inedito in Italia. In un mondo dove stupidità e ignoranza non hanno una nazionalità prestabilita, sembra di sentire la voce del Candido volteriano che però ha perso l’innocenza Uno dei più grandi studiosi della letteratura del Maghreb, […]

“La vita, se altro si dice” di Massimiliano Timpano, pubblicato da Bompiani, è la reinvenzione letteraria della fine di Giacomo Leopardi. Morto non di colera a Napoli, ma in Francia, dopo aver assaporato amore, paternità e pace Il problema è che tutti amiamo Giacomo Leopardi: lo amiamo furiosamente, disperatamente, studenti e insegnanti, amanti e amati, […]

Torna lo sfrontato protagonista di “Alla ricerca del piacere” nel nuovo romanzo di Richard Mason, “Il respiro della notte”. Sempre pronto a rischiare e a inseguire ricchezze, senza troppi scrupoli, ma stavolta qualcosa cambia, fa i conti con una natura che incanta e fa paura… Che fine ha fatto Piet Barol, il seduttore senza scrupoli, […]

“L’esilio dei moscerini danzanti giapponesi” del ligure Marino Magliani, edito da Exorma, è un nuovo affascinante capitolo di geografia narrativa personale, che connota la personalissima voce dell’autore Non è solo uno scavo nei ricordi di bambino e poi ragazzo, non è neanche solo la riflessione su un’ipotetica storia d’amore, né il mero ripensare alla figura […]