Risultati della ricerca per: premio Strega

Un Nobel, qualche superclassico, l’ultimo premio Campiello e… una questione di cuore. La responsabile dell’ufficio stampa della casa editrice Nutrimenti indica una lista di ottimi suggerimenti, consigli spassionati, libri da scoprire e riscoprire, che giriamo ai nostri lettori “Crooner” di Kazuo Ishiguro (Einaudi) Una storia d’amore ambientata in una Venezia affollata di turisti che di […]

“Dei nostri fratelli feriti” è una potentissima opera prima che si legge tra pelle d’oca e rabbia: Fernand, un militante del fronte di liberazione algerino, impegnato nella guerra alla Francia, è catturato, torturato, detenuto. L’autore intreccia presente e passato, dialoghi all’interno di flussi di coscienza: il risultato è magistrale Colpiscono sempre i gesti inattesi e […]

  Una storia ambientata sulle Alpi e un personaggio “deviato”, Adelmo Farandola forse malato di Alzheimer, o affetto da una forma di ritardo mentale: è “Neve, cane, piede” di Claudio Morandini. Gli sguardi irridenti della comunità e la solitudine nelle valli, il potere emarginante di un luogo ameno nella riflessione dello scrittore palermitano, autore di “Di […]

Intervista a Paolo Giordano, che a dieci anni dalla pubblicazione de “La solitudine dei numeri primi” torna a confrontarsi con l’adolescenza nel suo nuovo romanzo, “Divorare il cielo”: «Ho ritrovato la nudità che avevo agli esordi, mi sono di nuovo esposto emotivamente, ma i miei nuovi personaggi sono più vitali. Scrivo di una Puglia evocata e […]

Editor della narrativa italiana per l’editore Fazi e scrittrice, Alice Di Stefano punta su parecchi classici riconosciuti, un paio riscoperti di recente, almeno in Italia, e su uno dei più autorevoli candidati alla vittoria del prossimo premio Strega. Ecco i sette suggerimenti dell’autrice di “The publisher” “Quando lei era buona” di Philip Roth (Einaudi) Un libro […]

Orti Manara è un giovane scrittore da leggere, specie se si è pronti ad inabissarsi nei sogni assopiti, nella solitudine disperata, nelle manie deliranti dei suoi personaggi. “Il vizio di smettere”, la sua raccolta di racconti, ha protagonisti, tutti posseduti da qualche demone e accomunati dall’essere visionari, che assomigliano a noi Racconti Edizioni è una giovanissima […]

“Come un giovane uomo” è il memoir del poeta ed editor, il racconto di come si diventa adulti e si scopre la morte: una prosa ricercata, senza sbavature mielose, che guarda a Proust ma anche a un vasto immaginario pop  Stile e sentimenti levigati, approccio colto e letterario, per un viaggio nei ricordi che ha […]

Intervista allo scrittore emiliano sul suo ultimo romanzo, che ha firmato con uno pseudonimo, sul prossimo libro per Salani, sulla passione per la letteratura russa e sul nuovo… Nori: “Dio ce ne scampi, ma c’è un autore bravissimo, Roberto Livi, che ha esordito l’anno scorso…” Surreale e “irregolare”, malinconico e scanzonato, colto e comico, marginale […]

Lo statunitense Daniel Mendelsohn, col suo “Un’Odissea”, estrapola i sentimenti più autentici dei protagonisti, rendendoli vulnerabili e veri, e nel costruire la sua architettura narrativa emula lo stesso poema omerico. Poi richiama il meglio di certa letteratura ebraica e l’autore de “Lo zen e l’arte della manutenzione della motocicletta” Daniel Mendelsohn ha fatto centro. Il suo […]

Con “L’estate del ’78” lo scrittore palermitano, sul filo dei ricordi, fa i conti con se stesso e con la fine della madre, riempiendo vuoti e tornando su un tema che in letteratura è vasto e tempestoso. I genitori diventano personaggi per cui non nutrire indulgenza, ma non è così fino in fondo, in un […]