Risultati della ricerca per: Consolo

Un ricordo di Vincenzo Consolo, a un decennio dalla scomparsa, tra i paesi dei contrafforti dell’Appennino siciliano, indignato contro le “narratologie da esportazione”. E il rimpianto di un ultimo appuntamento mai avvenuto… La letteratura siciliana nel Novecento è stata una nervatura tra le più vigorose della produzione letteraria e critica italiana: si è trattato di […]

Un libricino a tiratura limitata pubblicata dalle edizioni Henry Beyle: è “Alfabeto siciliano” di Vincenzo Consolo. In origine un articolo di giornale, in cui lo scrittore nativo di S. Agata di Militello fustiga l’Isola col sorriso dolce e beffardo Un alfabeto mozzato. Vincenzo Consolo come Goffredo Parise? In un certo senso. I sillabari dello scrittore […]

Il carteggio lungo un quarto di secolo fra i due scrittori siciliani in “Essere o no scrittore”. Tra gioie e dolori privati, chiacchiere letterarie e una profonda riflessione sul senso della scrittura Consolo e Sciascia, Enzo e Leonardo, dialogavano attraverso le lettere, manoscritte o dattiloscritte, come gli scrittori d’oggi non fanno più. Si incontravano a casa […]

“Stretto di carta” di Dario Tomasello è un’indagine critica su una terra di confine, una mappa letteraria fra Sicilia e Calabria, a cominciare dal mare, tra creature e paesaggi, storie e riflessioni. Un saggio che si fonda sulle pagine che grandissimi e grandi scrittori (anche dimenticati come Eugenio Vitarelli) hanno dedicato a questa zona, frontiera […]

È un romanzo corale dal forte impatto emotivo, “Brucia l’aria” di Omar Di Monopoli. Torna la piccola comunità di Languore – in cui convivono progresso e decadenza, bello e brutto – assieme a qualche personaggio dei precedenti libri, ma la storia è a sé stante, raccontata con linguaggio immaginifico, meriterebbe di diventare il film di un grande […]

A dieci anni dalla scomparsa di Elvira Sellerio, signora dell’editoria, il figlio Antonio la ricorda: “Dava l’esempio nel lavoro quotidiano. Interpretava il lavoro da portare avanti a Palermo come un atto di speranza. Se molti autori non ci hanno lasciato si deve al rapporto che mia madre aveva stabilito con loro” «Non saliva mai in […]

In “Parigi”, volumetto a tiratura limitata, alcune foto scattate da Ferdinando Scianna, accompagnano quattro articoli di Leonardo Sciascia sulla città che considerava una seconda patria: lo affascinavano l’illuminismo, l’atmosfera e il melting pot di culture. Ma inevitabilmente anche in Francia osservava tracce siciliane… Parigi, o cara. Finestra sul mondo e teatro della memoria, tra «aria […]

Intervista al curatore dell’opera omnia di Sciascia – in libreria il tomo conclusivo – per Adelphi, l’uomo che ha “riverniciato” filologicamente i testi dello scrittore: «L’eredità di Ambroise? Per me un privilegio, ma le nostre edizioni non sono paragonabili. la mia un’operazione diversa, che lui stesso capì. Nei decenni sono emerse novità importanti dagli studi […]

Un famoso scrittore, discendente di Vincenzo Bellini, un’opera che lo porta al successo, un racconto nel racconto, un Tempio abbandonato e spento. Come il teatro Massimo Bellini di Catania… Bellini è il cognome di questo scrittore catanese, classe 2001, discendente ormai alla lontana del ben più celebre antenato Vincenzo. Massimo invece è il suo nome. […]

La messinese Nadia Terranova nella cinquina del Premio Strega 2019 con “Addio fantasmi”: “I problemi della mia protagonista Ida? Non vanno superati, né bisogna aspettare qualcuno te li risolva. Lei non guarda al futuro? Perché in questo romanzo si sta come dentro una conchiglia… Scrivere qualcosa di nuovo? Non significherebbe abbandonare i miei temi o […]