Risultati della ricerca per: ambrosecchio

L’arte dell’insegnare e dell’apprendere, con l’”inconveniente della Dad”. L’apparentemente scanzonato romanzo di Vanessa Ambrosecchio, “Tutto un rimbalzare di neuroni” ci catapulta però oltre la scuola, in una periferia palermitana, e nella gioventù d’oggi. Tra riflessioni amare e autocritiche, tra banchi di prova e groppi in gola Un trattatello sulla complessa arte dell’insegnamento, e dell’apprendimento, camuffato […]

Umanità, ironia, autoironia, tenerezza: la penna di Vanessa Ambrosecchio, in “Tutto un rimbalzare di neuroni”, è intinta nell’inchiostro della vita. Centrale nella storia raccontata la relazione fra insegnante e alunni: difficile trattenere l’emozione o il groppo in gola. Il romanzo però è ancorato a un modello di libro/testimonianza e lascia sullo sfondo lo strumento principale […]

“Tutto un rimbalzare di neuroni” di Vanessa Ambrosecchio sta al confine tra letteratura, cronaca di un’esperienza, diario di bordo, riflessione. Un libro che utilizza la Dad per parlare di scuola, di una docente che prova a restare fedele a un’idea di scuola multipla e democratica, una relazione tra adulti e ragazzi dove ci sia spazio per […]

Vanessa Ambrosecchio sceglie parole dense e precise, nel suo nuovo romanzo “Tutto un rimbalzare di neuroni”, per raccontare la didattica a distanza, dimensione da film distopico del  quotidiano che lascia poche possibilità di sopravvivenza a chi è parte del mondo della scuola. Da uno schermo l’insegnante di una terza H si attrezza di empatia, scommette […]

L’ombra pallida di un delitto e un triangolo amoroso in una Palermo del futuro prossimo, sventrata dalle ruspe e nelle mani di palazzinari e politici. Un romanzo fuori dall’ordinario, scritto con una prosa ipnotica e con una musicalità che sovrasta ogni rumore. Un miracolo letterario A volte penso che sono i librai l’ultima coscienza critica […]

La scrittrice palermitana torna al romanzo con “Cosa vedi”, una distopia ambientata in una Palermo del futuro, lontana dalla Venezia che era stata lo scenario del suo primo romanzo, “Cico c’è”. Dopo aver esordito con una casa storica come Einaudi, adesso la fiducia in un’editrice giovane e in ascesa, il Palindromo. Un ritorno in libreria dopo […]

Un resoconto del primo anno di insegnamento, all’interno del penitenziario di un’isola. È “Qui nessuno dice niente”, il primissimo volume pubblicato da Domenico Conoscenti, che torna in libreria dopo la prima edizione del 1991. Con uno sguardo analitico e partecipe si raccontano avvicinamenti e diffidenze di un professore con una scolaresca… speciale. Un testo di grande […]

Undici libri, undici autori, in ordine alfabetico, di cui abbiamo scritto o scriveremo (magari no). Non i migliori libri editi nel 2021, anno non meno complesso del 2020. Sono i libri che la nostra redazione, non al completo, ha amato di più fra quelli letti di quest’anno. Come da tradizione, per la quinta volta da […]

Canto familiare in quattro voci, romanzo criminale, riflessione sulle periferie: ecco cos’è il nuovo romanzo di Davide Camarrone, “Zen al quadrato”. Tra una domanda di fondo (Quanto i suoi abitanti hanno amato Palermo?) e l’introspezione dei suoi quattro attori principali, segnati da segreti dolorosi, tradimenti e solitudine Un viaggio al termine di Palermo, attraverso una storia […]

#text-box-1865957708 { width: 60%; } #text-box-1865957708 .text { font-size: 100%; } #banner-669389509 { padding-top: 400px; } #banner-669389509 .bg.bg-loaded { background-image: url(https://www.lucialibri.it/wp-content/uploads/2019/11/testata-e1573935936702.jpg); } #banner-669389509 .bg { background-position: 53% 47%; } Archivio Video "Vivo il successo con serenità, incredulità e orgoglio". Intervista a Stefania Auci "Dodici rinascite dopo i tumori infantili". Intervista a Cristina Arcuri "Tutte le [...]