Archivio Tag: Adelphi

Classici, anche contemporanei, e uno sguardo a trecentosessanta gradi sulla letteratura. Sette consigli, che sottoscriviamo, formulati dal direttore editoriale di Longanesi, Giuseppe Strazzeri “Il posto” di Annie Ernaux (L’Orma) Un libro la cui grazia è tanto evidente quanto in un certo senso inspiegabile. La storia di un uomo semplice ma unico perché padre. Si tratta […]

L’autore de “La stanza dei lumini rossi” e di “Quando mi apparve amore” ci conduce per mano fra sette splendidi consigli, libri di scrittori di valore, noti al grande pubblico e non “Ognuno muore solo” di Hans Fallada (Sellerio) La banalità del male resa in forma di (magistrale) romanzo corale: l’ascesa della Germania nazista nutrita delle […]

L’ideatore e curatore di #thebooklover scrive de “Nella perfida terra di Dio” di Omar Di Monopoli, che si era rivelato, a partire da un decennio fa, con “Uomini e cani”, “Ferro e Fuoco”, “La legge di Fonzi”, tutti edito dalle defunte Isbn Edizioni. Il nuovo romanzo è spietato e commovente Nella perfida terra di Dio […]

Ecco le scelte di Giuseppe Avigliano, che lavora presso la Libreria Mondadori di Salerno ed è anche direttore editoriale di Caffèorchidea (www.caffeorchidea.it) “Il paradiso è altrove” di Mario Vargas Llosa (Einaudi) La storia (nota) di Gaugin e quella (meno nota) di sua nonna Flora Tristan. Capolavoro assoluto dello scrittore Premio Nobel, eppure meno letto e […]

Uno scrittore e sette consigli per la stagione in corso. Orazio Labbate – autore de “Lo Scuru” e “Stelle Ossee”, con un romanzo in uscita in autunno per Tunué – spazia tra Usa, Inghilterra e Sicilia per suggerire alcuni titoli a lui cari. Libri da leggere e rileggere “La strada” di Cormac McCarthy (Einaudi) Padre […]

Inizia una rubrica dedicata ai linguaggi del sacro, anche quelli più nascosti. Nella prima puntata il ritratto dell’intellettuale francese, che ha parlato del sacro in modo così vicino al linguaggio popolare tanto da demistificarlo Il “sacro”… Una concetto così ampio e sconfinato da lasciarci, praticamente, un campo d’azione tendente all’infinito. E l’infinito è sacro! Una […]