Archivio Tag: e/o

Appassionante e serrato, “Mare mosso” di Francesco Musolino disegna un coro di personaggi non solo indispensabili al movimento della storia, ma soprattutto alla sua interpretazione: ogni loro sguardo offre un punto di osservazione sul mondo. Dal salvataggio di una nave si dipana un fiume di vicende. Spicca il protagonista Achille Vitale che ricorda Corto Maltese e […]

Una storia che travolge, col suo mistero, la sua ferocia e la sua disperazione, ovvero “Le nostre assenze” di Sacha Naspini. Le crisi e le frustrazioni di un ragazzino di dieci anni alle prese con grossi problemi familiari, che rovescia quel che di distorto ha appreso su un compagno di giochi più sfortunato di lui… […]

Numi tutelari Hugo Pratt e Jean-Claude Izzo, un racconto avvincente che è anche una celebrazione degli anni Ottanta. Il siciliano Francesco Musolino torna al romanzo con “Mare mosso”: “Sognavo un libro ambizioso – sostiene nel corso di una nostra videointervista – un grande affresco di noir mediterraneo. Da tempo nessuno raccontava il mare…” L’amore per il […]

Una sparatoria, un testimone oculare scomparso, le indagini di un procuratore, di una giornalista e di una ex guerrigliera delle Farc. In “Sarà lunga la notte” di Santiago Gamboa va in scena una Colombia fragile, messa a dura prova da decenni di guerra civile, in cui un caso di cronaca nera si trasforma in un’indagine […]

Raccontando la storia unica della propria casa editrice, la e/o, e di tutti coloro che ci lavorano, ne “L’editore presuntuoso”, pamphlet autobiografico e racconto avventuroso, Sandro Ferri riprende il filo de “I ferri dell’editore”, per ribadire centralità e priorità del libro in qualsiasi processo editoriale. Pubblicare è (anche) gioco e divertimento e non c’è una formula […]

Un bambino scomparso e una mamma che si rassegna, pur covando un po’ di speranza. A dieci anni di distanza un altro piccolo è in pericolo… Tornano, in “Nulla ti cancella” le trame rocambolesche e modernamente elaborate di Michel Bussi, anche se stavolta è meno efficace del solito… 21 giugno 2010. Saint-Jean-de-Luz, costa basca, Pirenei Atlantici. […]

Con “Blanca e le niñas viejas” torna la poliziotta ipovedente Blanca Occhiuzzi: è la quinta avventura del personaggio inventato da Patrizia Rinaldi, e arriva dopo il successo della serie televisiva. Un doppio omicidio, due donne con la passione del tango e amori, affetti, odi, gelosie, interessi, sesso, che accompagnano la magnifica danza… Napoli. Un inverno prima della pandemia […]

Un piccolo paese nella Polonia orientale dimenticato dalla Storia e che non ha vissuto gli orrori del XX secolo, dalla Shoah all’Urss. Un idillio e un equilibrio rotti da un divorzio, con la donna che si spinge laddove nessuno è andato da oltre un secolo. Con “Lo shtetl perduto” Max Gross ha scritto un formidabile […]

Autrice debuttante, dalle ottime letture, che si trasformano in consigli di lettura molto precisi, in libri suggeriti che possono fare in fretta a diventare imprescindibili. È Alice Bignardi, che ha esordito nella narrativa pubblicando di recente “La buona educazione” (ne abbiamo scritto qui) per i tipi di e/o. Tutti titoli di autori stranieri, quelli qui proposti […]

Una sofferta ma inossidabile relazione fra una madre e una figlia è il fulcro del primo romanzo di Alice Bignardi, “La buona educazione”. Territorio gigantesco e complesso, ma che l’autrice maneggia con cura. Lo struggimento che si materializza nelle pagine con gradazione sempre crescente è l’apice della narrazione e conduce a una presa di coscienza… La buona […]