Archivio Autore: Bruno Pompili

Una peste allegorica, quella raccontata dal Nobel Albert Camus? Non c’è traccia di un untore, o forse sì. Un paio di anagrammi e altri segnali, la narrazione e il suo lessico, portano su una strada precisa… Sarebbe la conferma di quanto aveva assicurato lo stesso Camus: «È questa l’opera più anticristiana che abbia scritto» Nella […]