Risultati della ricerca per: area 22

Le omelie del rabbino Kalonymus Shapira raccolte in “Nuovi responsi di Torà dagli anni dell’ira” rappresentarono la luce nelle tenebre del ghetto di Varsavia, nella morsa della seconda guerra mondiale: atto di amore e fede, che si racchiude nella scelta di una speranza persistente quanto il dolore. Un libro che testimonia la grandezza di chi, […]

Le paure e gli stupori di giovane allievo di una yeshiḅah negli Usa. L’incontro con i goym, i non ebrei, I quesiti che porteranno David, questo il nome dello studente, su sentieri mai percorsi. Sono alcuni dei passaggi cruciali di un classico di Chaim Potok, “In principio”. Un altro tassello della rubrica Area 22 (qui tutte le precedenti puntate) […]

Un dialogo complesso, fra mancati incontri e incomprensioni, quello fra il poeta Paul Celan e il filosofo Theodor W. Adorno. Le loro lettere presentate come un romanzo storico nel volume “Scrivere poesie dopo Auschwitz” di Paola Gnani. Gli ermetici messaggi nella bottiglia che erano le poesie di Celan, dopo la Shoah, mitigarono certe perentorie idee di […]

Un’eroina dolente che vive in una bolla oltre la morale e i rimorsi, in un cosmo ego-centrato. Clara, protagonista de “La sparizione” di Saul Bellow è un affascinante enigma che racchiude in sé tanta magnifica imperfezione. Una regina di cuori disarmata di fronte all’unico uomo che sente per lei un’attrazione irresistibile ma sfugge al suo pieno […]

Leggere “Lezioni di Torà” di Menachem Mendel Schneerson significa lasciarsi ispirare da un’anima, abbracciare una metodologia capace di donarci una vista che vada oltre le possibilità degli occhi e delle cose; significa capire come funziona quell’amore che, oltre un certo limite, comincia a non lasciarsi più ispirare dal limite, ma da tutto l’Infinito che vi si […]

Un libro sorprendentemente luminoso, un richiamo al dovere della speranza, è “L’uomo più felice del mondo” di Eddie Jaku, sopravvissuto al lager e scomparso a 101 anni. Dinanzi a odio, orrori e mostruosità preferirà il dolce profumo dell’amore a qualsiasi desiderio di vendetta… Alle generazioni future, questa è la dedica e insieme lo spirito che […]

Nella visione di ampio respiro che il filosofo Mosè Maimonide, tra i maggiori pensatori dell’ebraismo, ha della Torah, “Ritorno a Dio. Norme sulla Teshuvà” è solo la tessera di un puzzle. Non le semplici istruzioni per l’uso della prassi penitenziale, ma un trattato teologico. Che ha qualche piccolo punto di contatto col Vangelo… Un nuovo contributo alla rubrica Area 22 […]

“Il capro espiatorio” di René Girard è un approfondito studio scientifico che, attraverso un’attenzione filologica ai testi biblici, evangelici e di varia provenienza letteraria vuol far luce sulla storia della persecuzione, a cominciare da quella antisemita, nella cultura umana e nella storia. Una nuova puntata della rubrica Area 22 Ricevuto con piacere e orgoglio l’invito […]

Nella raccolta “Cantare in coro” di Yehoshua Kenaz dieci tentativi ottimamente riusciti, in altrettanti racconti, di ciò che si può trovare molto più diluito in dieci romanzi. L’autore è un impressionista della vita, capace di mostrarla con le stesse infinite e imprevedibili variabili di cui è capace: amore e violenza, tenebra e luce, incubo e […]

Un drammatico episodio della seconda guerra mondiale è al centro de “Il girasole – I limiti del perdono” di Simon Wiesenthal, nel dopoguerra noto come cacciatore di nazisti. Un ragazzo morente, componente delle SS, con vari eccidi contro ebrei sulla coscienza, chiede perdono al giovanissimo narratore, proiezione dell’autore, che porterà con sé quel ricordo e alcuni […]