Archivio Autore: Nuccio Puglisi

Non c’è modo più bello di essere profeti: guardare in faccia Colui al quale presti la tua voce, scorgendo in mezzo a tanta barba bianca un antico sorriso che ti dice «Amico mio». anche Dio si sbellicherebbe compiaciuto leggendo “La Bibbia ha (quasi) sempre ragione” di Gioele Dix, protagonista della nuova puntata della rubrica Area […]

Un appassionante laboratorio itinerante di lettura e scrittura, una biblioteca su ruote per bambini e ragazzi, dal 1999. È il Bibliomotocarro del lucano Antonio La Cava, maestro in pensione che non ha mai smesso d’essere maestro. “Cultura è tutto ciò che di buono ci circonda, sogno che il Bibliomotocarro diventi un simbolo di solidarietà nazionale. […]

Otto ritratti, piccole biografie, psicografie, compongono “Sulla follia ebraica” di Jacques Fux, primo passo di una nostra nuova rubrica. L’autore vuol smontare i luoghi comuni che hanno sempre relegato l’ebreo dentro il ghetto socialmente più discriminante, quello della follia. Eppure fa credere che il primo ad essere caduto nella trappola del luogo comune sia lui, […]

Una figura eccezionale, quella della filosofa Simone Weil, per cui l’attenzione fu ciò che per Aristotele era stata la meraviglia: il principio di ogni conoscenza, e di ogni amore per la conoscenza. Mai, come in una simile anima, misticismo e conoscenza si fusero in qualcosa di così meraviglioso… Nel precedente articolo di questa rubrica dedicata al […]

Un po’ come certi musicisti che riuscivano a comporre arabeschi senza mai aver messo piede in Arabia, Davide Carnevali nei racconti de “Il diavolo innamorato”, parla del diavolo come se avesse vissuto cent’anni a Babilonia! Una raccolta di storie diverse per stile, movente narrativo, spazio culturale, con un diavolo che si impossessa dei tre monoteismi […]

Il racconto di Lina Maria Ugolini, “Bellini nella musica delle carrozze” traccia il girovagare di Bellini tra una carrozza e l’altra, tra una stagione e l’altra della sua vita. Senza indugiare troppo su alcun elemento biografico, ti offre appena il gusto di qualcosa per poi portarti da un’altra parte, esattamente come fa la poesia L’incarnato […]

Per Vladimir Solovev – filosofo, critico, scrittore, poeta, teologo – la carne e lo spirito procedevano insieme diventando l’una epifania dell’altro. Imparare ogni cosa, conoscere quanto più possibile il mondo che lo circondava, era per lui una divina chiamata a migliorare questo mondo e renderlo… bello. Nessuno come lui aveva letto nell’uomo moderno, così bene, […]

“La sposa e lo sposo” di Enrica Orvieto Richetti analizza una tradizione che naturalmente conosce – nelle molteplici differenziazioni geografiche – varianti capaci di raccontarci altrettante storie. Il rito del matrimonio ebraico è presentato come un organismo vivente, capace di ristrutturarsi attraverso i secoli, dove il Dio che benedice le nozze è lo stesso che […]

“Tutto chiede salvezza” di Daniele Mencarelli, romanzo che si svolge all’interno di un reparto psichiatrico, può farci rinsavire dalla nostra folle idea di normalità. Leggendo queste pagine ci si accorge che un pazzo è un uomo perché, a un certo punto, lo si scopre capace di parola. E chi legge si scopre sorprendentemente capace di […]

Cosa c’è dietro “Dracula” di Bram Stoker? Un’appassionata esortazione rivolta agli uomini perché non perdano il senso del Trascendente finché sono in vita, così da evitare che esso possa sorprenderli da morti, in modo orribile e spaventoso… Tempi duri per i pipistrelli, che appaiono sospetti forse più adesso di quanto non lo sembrassero già per […]