Archivio Categoria: Urgenze

Due super classici, uno italiano e uno russo, e molte novità di casa nostra nelle scelte di Francesca Ottobre, blogger de “GliAmabiliLibri” ed esperta di comunicazione digitale. Scelte versatili e libri per tutti i gusti, consigli da seguire nel corso di questa stagione “Il mestiere di vivere” di Cesare Pavese (Einaudi) Di solito approfitto dell’estate […]

Ritratto del poeta marsalese, tra i maggiori contemporanei, nato oggi nel 1950. Nino De Vita, restituendo una puntuale onomastica a una Natura dimenticata dall’uomo offesa, non migliora la realtà, non la rende meno crudele, ma le permette di vivere e di essere vissuta Sulle pagine del Messaggero del 1° maggio 1985, è Giovanni Raboni a […]

Traslare le implicazioni emotive individuali in un contesto collettivo, la compenetrazione tra individuo e storia: è questa la missione della scrittura di Annie Ernaux. Uno sguardo sul mondo che si evince ne “Gli anni”, una delle sue letture più rappresentative, come in un suo saggio e nella recente lettera al presidente francese Macron Dinnanzi ad […]

“Fine” del norvegese Karl Ove Knausgard conclude il ciclo di sei romanzi “La mia lotta”: l’altalena di emozioni di un architetto dei sentimenti, struzzo che non vuol vedere e sentire e daino che corre incontro all’incendio, un’anatomia delle debolezze dell’essere umano Ho aspettato tre anni la traduzione, di Margherita Podestà Heir, del sesto e ultimo […]

Stati di grazia e creatività alternati a tormenti e alienazioni. La dipendenza dall’alcol, i ricoveri, i dolori, la scrittura di libri aperti, la tensione fra geometria narrativa e smisurata dimensione emotiva. Un viaggio nell’universo di Marguerite Duras, autrice de “L’amante” Scoprii la prosa di Marguerite Duras all’età di vent’anni. La musicalità del suo fraseggio, la […]

Un romanzo di 95 anni fa, firmato Virginia Woolf, e la sua nuova traduzione, un piccolo capolavoro di Michael Cunningham che si rifà a “Mrs Dalloway” e un recente libro di Francesco Pacifico. Clarissa Dalloway e la voglia immotivata di celebrare l’esistenza… Tutti credono di sapere ciò che piace veramente a Clarissa Dalloway: organizzare feste. […]

Un romanzo d’appendice a più mani (hanno aderito 46 scrittori lusofoni) per affrontare la pandemia di Coronavirus è il progetto nato per iniziativa di Ana Margarida de Carvalho. Autori in clausura che scrivono per lettori in clausura, su una pagina Facebook; Giacomo Falconi e Francesca Felici stanno traducendo tutto in italiano e lo rendono disponibile […]

“Il mondo alla fine del mondo” è uno dei migliori libri di Luis Sepulveda, che oggi sarà ricordato in tutte le librerie italiane. Un libro che racconta – attraverso la caccia alle baleniere fantasma nei mari del sud – il posto nel mondo di ogni uomo, il senso di responsabilità con cui tutti prima o […]

Domani al via la fase due dell’emergenza Coronavirus. Si è detto, scritto e ironizzato tanti sui… congiunti. Qui una top five letteraria di libri, fra storie impossibili e strategie da adottare per gli amori inesistenti, o fuori (dal) Comune L’amore ai tempi del Coronavirus, più che l’esultanza degli amorosi sensi sembra la recherche delle affinità […]

Borges, Naipaul, Onetti, Cortàzar e soprattutto Tomas Eloy Martinez. Scrittori e tessere narrative di un puzzle chiamato Evita. Figura che ha tratti surreali, magici, onirici ma nei quali gioca una parte importante l’oblio, la mancanza, lo stallo dei tempi. È in questo anfratto che il mito prende forma. A cominciare dal corpo «È una storia […]