Archivio Categoria: Urgenze

Herta Müller, la scrittrice premio Nobel 2009, racconta i marginali tout court, esseri umani e animali, vivi e morti, realtà e surrealismo. Per comprendere la sua arte e la sua scrittura, che possono apparire respingenti, bisognerebbe ragionare su un paio di forbici… A Stoccolma, nel Museo Nobel, tra le varie sale dell’edificio se ne trova […]

“La scomparsa di Majorana” è un testo cruciale della produzione di Leonardo Sciascia: per lo scrittore lo scienziato è un uomo libero dall’arrivismo e dei giochi dell’accademia italiana internazionale, libero dall’arroganza della posizione sociale e del riconoscimento altrui. A tal punto da rinunciare a tutto per sfuggire alla responsabilità della propria conoscenza, scansando la complicità […]

Animatore culturale e amico di Sciascia, Gaspare Agnello lo racconta con schiettezza ne “La terrazza della Noce”. Il filo conduttore? La nascita e le prime edizioni del premio Racalmare, di cui cui Sciascia era l’anima, ma soprattutto memorie personali, divagazioni, aspetti controversi. Una nenia amicale e sincera, una testimonianza che si fa preferire a omaggi tardivi, […]

Un realismo che si carica di metafore, uno sguardo su ciò che lo circonda ma per spiegare qualcosa di più, un contesto critico-gnoseologico entro cui ci si interroga sulla temi della verità, della giustizia, della libertà, del Potere e della Storia. Ragionando su Leonardo Sciascia a cento anni dalla sua nascita   Non c’è nulla […]

Si conclude il nostro congedo dal 2020: dopo la lista dei volumi preferiti di autori italiani (che trovate qui) azzardiamo un bilancio, con un altro elenco di libri, quelli che abbiamo amato di più fra quanti sono stati firmati da autori stranieri editi in Italia. È una felice consuetudine che rinnoviamo anche quest’anno dopo le […]

Editore e scrittore, filosofo e contadino, Massimo Angelini, scrive che è una meraviglia e coltiva la vita, ci restituisce le parole come contenitori coi loro contenuti, segni coi loro significati. Angelini tratta il Sacro come questo merita, senza conferirgli titoli onorifici in netta contrapposizione alla sua natura popolare, la sua opera letteraria è una cura (e culla) […]

Alla vigilia del Natale di un anno anomalo e doloroso la redazione di LuciaLibri si è sbizzarrita nell’indicare libri desiderati, quelli che sarebbe bello trovare sotto l’albero, e libri da regalare. Un catalogo niente male… McEwan e Foster Wallace Dare e ricevere, questo è l’amore molti dicono. Non so se Ian McEwan la pensi allo […]

Nel centenario della nascita di Clarice Lispector, un ritratto non convenzionale della stupefacente scrittrice brasiliana: la sua vita, la sua opera, la sua libertà. Un nuovo contributo da Lusoteca. Non ci si può nascondere agli occhi della Lispector, che di volta in volta regala nelle sue pagine un’epifania: quando un oggetto, una persona perde improvvisamente […]

Non china la testa, Cosimo Piovasco di Rondò, e mantiene la promessa di resistere sugli alberi, ne “Il barone rampante” di Italo Calvino, la cui eco pervade anche “Gli alberi”, un brano della band milanese “I ministri”. Un parallelo e alcune corispondenze… Curati, tagliati, sterminati, ripiantati, segati, aggrediti, ricostuditi. Fonte di ossigeno, cellulosa, casa di […]

Numero speciale della storica rivista di Racalmuto, “Malgrado tutto”, per il quarantesimo anniversario della fondazione: una testata libera e unica, fondata da alcuni giovani e “benedetta” da Sciascia. Non l’unica iniziativa verso il centenario della nascita dello scrittore: la Casa Museo potrebbe diventare un luogo del cuore del Fai Tra le cose belle della domenica, […]