Archivio Tag: Garzanti

“La pazienza del sasso” dell’originale e appartata Carmela Scotti è un romanzo sull’amore-odio fra due sorelle, sulle sofferenze inflitte da una all’altra, su un complesso e diabolico approdo alla maternità, sul male come forma d’amore. Tra sensi di colpa e ricerca del perdono, una storia che intreccia un presente on the road e un passato […]

In “Cercando Virginia” di Elisabetta Bricca la storia di una giovane donna negli anni Settanta, della fuga dalla famiglia e di un’indipendenza, soprattutto di pensiero, coltivata grazie alla lettura, a cominciare dalle opere di Virginia Woolf… Due amici passeggiano e discutono… passa una bella ragazza ed entrambi l’ammirano. – Se dovessi dare una definizione della […]

Si conclude il nostro congedo dal 2020: dopo la lista dei volumi preferiti di autori italiani (che trovate qui) azzardiamo un bilancio, con un altro elenco di libri, quelli che abbiamo amato di più fra quanti sono stati firmati da autori stranieri editi in Italia. È una felice consuetudine che rinnoviamo anche quest’anno dopo le […]

Alla vigilia del Natale di un anno anomalo e doloroso la redazione di LuciaLibri si è sbizzarrita nell’indicare libri desiderati, quelli che sarebbe bello trovare sotto l’albero, e libri da regalare. Un catalogo niente male… McEwan e Foster Wallace Dare e ricevere, questo è l’amore molti dicono. Non so se Ian McEwan la pensi allo […]

Con “L’amico fedele” Sigrid Nunez si è aggiudicata il National Book Award 2018. Una donna fa i conti col suicidio del suo professore di scrittura, con una sofferenza da lenire attraverso la scrittura, con un alano lasciatole in eredità… Karen Blixen è amica del suo professore di scrittura e, attraverso la descrizione quasi diaristica della […]

Una figura eccezionale, quella della filosofa Simone Weil, per cui l’attenzione fu ciò che per Aristotele era stata la meraviglia: il principio di ogni conoscenza, e di ogni amore per la conoscenza. Mai, come in una simile anima, misticismo e conoscenza si fusero in qualcosa di così meraviglioso… Nel precedente articolo di questa rubrica dedicata al […]

Una magistrale ricostruzione storica e sociale del Terzo Reich nel debutto di Matt Killeen, “La bambina di Hitler”, che inventa la figura di una bambina spia inserendola in un contesto realissimo, che si reggeva sulla sopraffazione a ogni livello Matt Killeen è uno scrittore esordiente, ma il suo romanzo, La bambina di Hitler (336 pagine, […]

“La foresta d’acqua”, romanzo pubblicato oltre dieci anni fa in Giappone dal Nobel Kenzaburo Oe, è un’opera stratificata e totalizzante. Un vecchio scrittore – alter ego di Oe – è alle prese con uno choc mai superato, la morte per annegamento del padre. E il ritorno alle origini, nel tentativo di comprendere la tragica scomparsa, […]

Un libro bello dentro e fuori, un libro con una bella copertina e una storia che rimane dentro, un libro con un bell’abito e una bella anima. Ecco cosa abbiamo chiesto alle nostre firme. Ne vien fuori un catalogo speciale con cui celebriamo la Giornata Mondiale del Libro 2020 “Ravenna” di Antonio Pizzuto (Polistampa) Pizzuto […]

“Luci di guerra” è l’ennesimo classico di Michael Ondaatje, ingiustamente famoso in Italia solo come autore de “Il paziente inglese”. Il protagonista, abbandonato dai genitori, nella Londra postbellica, prova a comprendere, quindici anni dopo, il mistero della propria vita, rievocando un’adolescenza anticonformista, tra mistero e inquietudine Un maestro, al suo settimo romanzo, sette anni dopo […]