Archivio Tag: Adelphi

A lungo fuori catalogo, torna in libreria “La fornace” di Thomas Bernhard: un’opera in cui lo scrittore austriaco mette a punto la sua voce e la sua prosa, con quei, già riconoscibili, lunghi periodi e ripetizioni senza requie, fra nevrosi e turbamenti psichici. Denso di autoreclusione, distruzione, autodistruzione e incomunicabilità. È la vera origine del […]

Una donna, amata in gioventù, e la Russia, patria perduta, nei pensieri di Ganin, alter ego di Nabokov nel suo primo audace romanzo adesso riproposto, “Mašen’ka”. Nella capitale tedesca, scampato alla Rivoluzione d’ottobre, il protagonista soggiorna in una pensione con altri spatriati e vaga apatico e privo di desideri. La possibilità di un incontro struggente […]

Anni di ricerche e studi hanno confermato l’autenticità di un dattiloscritto ritrovato, quello di “Tempesta in giugno”, seconda versione, avanzata e compiuta di “Suite francese”. Un nuovo capolavoro di Irene Némirovsky, curato da Teresa Lussone e Olivier Philipponnat. Una nuova odissea francese, alla vigilia della seconda guerra mondiale, che intreccia il destino di personaggi perfettamente caratterizzati, con ironia […]

Classici o recenti, ma soprattutto romanzi, e poi una celebre raccolta di racconti e due di poesie di un’autrice appena scomparsa, ma… immortale. Sette consigli di lettura (più uno) avanzati dal siculo-russo Nikolai Prestia, che lo scorso anno ha debuttato nella narrativa per Marsilio con “Dasvidania”. Ecco la più recente puntata della nostra più amata […]

Il primo libro di versi di Wislawa Szymborska risale agli anni Quaranta, ma solo adesso vede la luce, postumo. “Canzone nera” è una raccolta di poesie giovanili, avvio di un difficile apprendistato. Sono lontane la chiarezza espressiva dei giorni migliori e l’attenzione alla quotidianità, ma qualcosa si intravede: reticenza, semplicità e stupore La silloge postuma? […]

Giorgia Tribuiani (nella foto di Basso Cannarsa) si affida a classici intramontabili per suggerire sette esperienze di lettura tutt’altro che convenzionali. Spazia fra generi e autori, la scrittrice abruzzese – “Padri” il suo più recente romanzo – che firma la più recente puntata della nostra rubrica più amata (qui gli altri contributi) “Il soccombente” di Thomas Bernhard […]

Non semplici libri, ma solo capolavori quelli che Anna da Re, digital PR per i libri Mondadori, indica come suggerimenti di lettura. Consigli che si intrecciano anche ai ricordi del periodo in cui li ha letti o riletti. Sette titoli che arricchiscono le nostra rubrica più amata (qui la serie completa)  “Lamento di Portnoy” di […]

Il discorso pronunciato alla premiazione del Nobel da Svetlana Aleksievic, scrittrice di tre patrie, è diventato un libro, “Una battaglia persa”. Poche lucide pagine che dialogano con le sue grandi opere, resoconti di una testimone invisibile, canto e controcanto delle tragedie russo-sovietiche. L’interrogativo più grande: perché tanto dolore non si converte in libertà? L’editoria italiana […]

Gli ultimi sette anni della produzione giornalistica di Anna Politkovskaja, uccisa nel 2006, sono raccolti in “Per questo”. La reporter invisa a Putin, emarginata e clandestina, costruiva il dissenso inchiesta dopo inchiesta. Denunciando le atrocità dei soldati russi nel conflitto ceceno, misteriosi sparizioni e inspiegabili omicidi, il disinteresse a lungo mostrato dall’Europa dinnanzi all’arroganza del Cremlino […]

Sul solco del racconto odeporico “Il viaggio in Sicilia” del poeta e intellettuale Ibn Jubayr, musulmano nato nella penisola iberica nel dodicesimo secolo. Pagine che tengono insieme chiarezza descrittiva e poeticità delle descrizioni. Costante, con qualche piccolo cedimento, la linea di tensione religiosa, Ibn Jubayr alza una barriera tra le due fedi e tutto ciò che […]