Archivio Autore: Salvatore Lo Iacono

“Corrispondenza” raccoglie neanche trenta lettere che Victoria Ocampo e Virginia Woolf si scambiarono fra il 1934 e il 1940. Colte e intraprendenti, Ocampo e Woolf, erano animate da desideri di libertà ed emancipazione e dall’ironia. Fra loro grande unità d’intenti, ma anche qualche dissidio… «Querida Virginia…», «Dear Victoria». Siamo dalla parti del gotha mondiale della […]

“Ho trovato una casa editrice che non mi fa sentire ospite sgradito, un editore coraggioso, colto e vivace che ha sposato la mia causa”. Rocambolesca la pubblicazione per Corrimano dell’ultimo romanzo di Giordano Tedoldi, “Phallus Dei”, inizialmente pubblicato su Amazon. “Ciò che mi motiva a scrivere – osserva l’autore in questa videointervista – è l’esistenza […]

“Le spine del ficodindia” è la seconda avventura per Nené Indelicato, commissario siciliano inventato da Gaspare Grammatico, che si muove nella città di Trapani, isola nell’Isola. Un personaggio che ha già conquistato alcuni produttori cinematografici. “Ho messo in difficoltà il mio protagonista, più che mai alle prese con la figlia quattordicenne”, racconta l’autore in questa […]

“Rileggere il mio primo libro è stato un colpo, sono rimasta affascinata dalla scrittrice che ero agli esordi”, confessa Carola Susani in questa videointervista che ruota attorno alla riedizione de “Il libro di Teresa”, suo romanzo d’esordio. “Tra i miei primi modelli altissimi c’era anche Elsa Morante, mia madre mi leggeva La Storia prima di […]

A due anni dalla vittoria del premio Campiello con “I miei stupidi intenti”, Bernardo Zannoni è già da mesi tornato in libreria con l’opera seconda, “25” e si racconta in questa videointervista. «Racconto la crisi del quarto di secolo. Si tratta di una cosa che io ho sperimentato, ho visto nei miei amici. Per uscirne ci […]

“Lettere a Milena” – di cui solo in anni recenti, è stato possibile pubblicare un’edizione esaustiva e senza censure – è l’opera più compiuta, giunta nel futuro, di Franz Kafka, morto cento anni fa. Epistolario di un amore di luci tenebrose, timido e incompiuto (con rimandi a Dostoevskij e Dante) in cui si riconoscono altri […]

Già grande al primo tentativo letterario Vasilij Grossman che, con “Il popolo è immortale” – romanzo ritornato a nuova vita, senza i tagli della censura sovietica – prepara il terreno per le sue opere maggiori. Non un semplice racconto patriottico e fazioso che esalta la resistenza dell’Urss all’invasione nazista, ma un affresco complesso, che tiene conto anche […]

Videointervista a Simona Baldelli, a partire dal suo più recente romanzo “Il pozzo delle bambole”. Protagonista un’orfana, poi operaia in una manifattura tabacchi di Lanciano, in cui andò in scena una storica protesta nel 1968. “Una persona che ha una propria autonomia lavorativa – osserva l’autrice – è una persona non ricattata. Mi interessava una storia […]

Una grande storia ebraica, ma anche di «uno sfaldamento identitario ormai definitivo e inarrestabile». È “La figlia inutile” di Laura Forti, che torna indietro sulle tracce delle memorie familiari e in particolare della nonna materna, bimba cresciuta tra abbandoni e traumi, donna amata ma imperscrutabile. Un romanzo con un nume tutelare, Philip Roth Abissi e cicatrici […]

A cento anni dalla nascita va celebrata la volitiva Goliarda Sapienza, a cui in vita sono stati negati i riconoscimenti post-mortem. Il calvario editoriale del suo capolavoro è raccontato con dovizia di particolari in “Cronistoria di alcuni rifiuti editoriali dell’Arte della gioia”, a cura del suo storico compagno Angelo Pellegrino  La fortuna postuma ha restituito […]