Risultati della ricerca per: c'è del sacro

Cosa c’è dietro “Dracula” di Bram Stoker? Un’appassionata esortazione rivolta agli uomini perché non perdano il senso del Trascendente finché sono in vita, così da evitare che esso possa sorprenderli da morti, in modo orribile e spaventoso… Tempi duri per i pipistrelli, che appaiono sospetti forse più adesso di quanto non lo sembrassero già per […]

C’è del sacro nel drammaturgo Diego Fabbri e nel suo “Processo a Gesù” racconta la storia di una compagnia teatrale che deve mandare in scena “Processo a Gesù”. Metateatro? No, non solo, perché… Il Sacro è invadente, imprevedibile, avido, a modo suo dispettoso. Rischia di trasformare in un essere impuro chi gli si accosta senza […]

Ne “La scelta di Sophie” Styron ha saputo creare, nell’avvallamento tra il vero e il reale, uno spazio sacro così violentemente accessibile da svuotarlo, in primo momento, di ogni sacralità. Il sacro ritorna dopo, quando cerchi di capire, quando cerchi di rimettere insieme i pezzi e di restaurare i cocci di un vaso che nessuno […]

“Moby Dick” è uno dei capolavori della letteratura mondiale di tutti i tempi. Nel personaggio di Achab Melville ha messo il riassunto delle battaglie quotidiane attraverso cui la rabbia diventa vita, che ci mettono nelle condizioni di “amare” ciò che combattiamo. La speranza, attraverso la lettura, è che il Capitano e la sua bianca Sposa […]

Un appassionante laboratorio itinerante di lettura e scrittura, una biblioteca su ruote per bambini e ragazzi, dal 1999. È il Bibliomotocarro del lucano Antonio La Cava, maestro in pensione che non ha mai smesso d’essere maestro. “Cultura è tutto ciò che di buono ci circonda, sogno che il Bibliomotocarro diventi un simbolo di solidarietà nazionale. […]

La morte del padre non convince Larry, indolente e non credente, a recitare il kaddish per gli undici mesi successivi. Molti anni dopo Larry, divenuto reb Shauli, sarà alle prese con i sensi di colpa e cercherà di rimediare all’errore. “Kaddish.com”, nuovo romanzo di Nathan Englander ragiona – fra ironia e introspezione – sull’essere ebreo […]

Opera prima di un sacerdote catanese, Nuccio Puglisi, “Centootto volte più grande del sole” intreccia le vite di una studentessa prossima alla maturità, che fa i conti con una malattia terribile, e un prete impotente dinanzi a tanto dolore. È l’inizio di una battaglia e di un viaggio interiore: un romanzo dalle molteplici sfumature emotive […]

Il poeta capitolino fu un fustigatore del suo tempo, univa alla severità di Belli l’intraprendenza e il tagliente cesello di Meo Patacca, senza la sua grossolanità. Ci ricorda che lì dove vediamo talvolta solo un sorrisino ironico, o dove ascoltiamo un verso che ci sa di storiella, il Sacro – che in una città come […]

Il capolavoro di Cervantes è il bestseller di uno scrittore occasionale, troppo raccontato e poco letto. I mulini a vento? Storielle decontestualizzate. Si tratta di un personaggio centrale e classico perché abbiamo enormemente bisogno della sua follia, del suo essere segno di contraddizione… Tutti abbiamo sentito parlare di Don Chisciotte, delle sue “gesta” folli, del […]

A Parigi c’è il centro del mondo per chi ama leggere, la libreria indipendente più famosa, che sta superano le difficoltà post-lockdown, grazie a una gara di solidarietà. Tutto ebbe inizio, negli anni Cinquanta, grazie a un eccentrico soldato americano, che però si rifece a una più antica attività, avviata 101 anni fa da una giovane connazionale: nell’originale Shakespeare and […]