Archivio Tag: Giuntina

Nella raccolta “Cantare in coro” di Yehoshua Kenaz dieci tentativi ottimamente riusciti, in altrettanti racconti, di ciò che si può trovare molto più diluito in dieci romanzi. L’autore è un impressionista della vita, capace di mostrarla con le stesse infinite e imprevedibili variabili di cui è capace: amore e violenza, tenebra e luce, incubo e […]

Certo strisciante antisemitismo d’oggi è il bersaglio di un romanzo young adult solo sulla carta, “Le cose che ci fanno paura” di Keren David. In una Londra contemporanea una storia che ruota attorno al concetto di identità (chi siamo, chi vogliamo essere, chi non abbiamo paura d’essere) e invita a spalancare gli occhi contro i pregiudizi […]

Uno dei più sorprendenti narratori degli ultimi anni, Alberto Caviglia, autore di “Olocaustico” e “Alla fine lui muore”, ci regala – come altri prima di lui – sette suggerimenti di lettura, altrettanti libri di autori contemporanei – alcuni hanno già fatto la storia – non solo romanzi Il lamento del prepuzio di Shalom Auslander (Guanda) È […]

Analista politico, Niram Ferretti debutta nel romanzo con “La luce del regno”, volume coltissimo con citazioni e rimandi multidisciplinari. Protagonisti un uomo più volte colpito dal destino, alla ricerca di un’identità, la propria, anche nell’ebraismo, e un misterioso quadro, rimasto nascosto per oltre settant’anni. Un libro che riconcilia con la lettura… Un romanzo raffinato, un autore fin […]

“Qabbalessico”di Haim Baharier fornisce un metodo, tratteggia un atteggiamento di prossimità al Mistero, non al “misterioso”; ti mostra che l’essenza della Qabbala non può essere spiegata o consegnata in un saggio o in un manuale, ma è frutto di quella ricerca che comincia dall’ascolto. Nuova puntata di Area 22 Qabbalessico. Sono quei libri il cui titolo […]

Opera seconda di Alberto Caviglia, “Alla fine lui muore” è… uno sdoganamento ufficiale dello spoiler. Tra gag e trovate geniali, riflettori su uno scrittore alle prese col secondo romanzo, sulla sua realtà così iperbolica da apparire troppo tragica o veramente comica. Lo stile irridente diventa l’altare su cui si celebra un sacrificio d’obbedienza al senso di […]

Salutiamo il 2021 con i libri di autori stranieri che abbiamo più amato quest’anno. Chiudiamo il cerchio dopo aver fatto lo stesso con una lista dei libri in italiano che abbiamo preferito (potete leggerla qui). Come avevamo fatto nel 2020, nel 2019, nel 2018 e nel 2017. Spazio non solo ai libri più apprezzati, ma anche a menzioni […]

Undici libri, undici autori, in ordine alfabetico, di cui abbiamo scritto o scriveremo (magari no). Non i migliori libri editi nel 2021, anno non meno complesso del 2020. Sono i libri che la nostra redazione, non al completo, ha amato di più fra quelli letti di quest’anno. Come da tradizione, per la quinta volta da […]

Ecco i nostri consigli di lettura natalizi, camuffati da desideri da trovare sotto l’Albero di Natale o da buoni propositi in termini di regali. Un ampio spettro di letture, che tocca classici e contemporanei, opere di pregio, tascabili (e anche qualche fuori catalogo…) tra romanzi, racconti, saggi, poesia, graphic novel Ignelzi e P. Lynch Il […]

L’intraprendenza di Tamar, il coraggio di Raab, la dolcezza di Rut, la bellezza di Betsabea e la grazia di Maria. Ne “Le sante dello Scandalo” Erri De Luca le racconta mentre agganciano il tempo e se ne impossessano a modo loro, facendo proprie delle caratteristiche maschili, divine, eteronomiche, pur di conquistare due vite: la loro […]