Archivio Tag: Giuntina

Chi ha fermato il tank siriano che nel 1948 avanzava sulle alture del Golan? C’è una versione ufficiale e un eroe riconosciuto, ma ci sono altri cinque punti di vista nel romanzo “Il carro armato” di Assaf Inbari. Si intrecciano storia e mito, si riflette sulla nascita di uno Stato, sulla memoria mutevole, sulla coscienza […]

Il delitto del piccolo Simone in “Trento 1475 – Storia di un processo per omicidio rituale” dello storico Ronnie Po-chia Hsia è un libro che indaga su chiunque, su qualunque coscienza, non cercando dei colpevoli ma dei responsabili. Simonino è ucciso tre volte: nel misterioso delitto, nella serie successiva di delitti compiuti su altrettanti innocenti, e nella […]

Una violenza matriarcale, mitocondriale, femmina è protagonista di “Eredità”, libro conturbante ma indispensabile di Jacques Fux, la cui penna è vita, anche quando parla di morte, come in questa trilogia di madri, vittime dirette e indirette della Shoah. Una nuova puntata della rubrica mensile Area 22 (qui tutti gli altri articoli) Ogni volta che leggo […]

Tra i maggiori scrittori ebrei brasiliani, Jacques Fux torna con “Eredità”, una catena di silenzi, traumi, barriere e abissi che attraversano tre generazioni di donne, colpite all’anima dalla Shoah. Il romanzo è composto dal diario di una ragazza nel ghetto di Lodz, dalle sedute psicanalitiche della figlia di quella ragazza e dal racconto della nipote. […]

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali, istituita dall’Onu nel 1966, abbiamo chiesto alle firme di LuciaLibri di suggerire alcuni consigli di lettura a tema. Varietà e qualità dei titoli dei libri indicati ci fanno sperare nel futuro… Colson Whitehead e Tayari Jones Primo consiglio, il romanzo di Colson Whitehead che ha […]

Le omelie del rabbino Kalonymus Shapira raccolte in “Nuovi responsi di Torà dagli anni dell’ira” rappresentarono la luce nelle tenebre del ghetto di Varsavia, nella morsa della seconda guerra mondiale: atto di amore e fede, che si racchiude nella scelta di una speranza persistente quanto il dolore. Un libro che testimonia la grandezza di chi, […]

Dopo i libri di autori italiani del 2022 che abbiamo amato di più (potete scoprirli qui), indichiamo anche i volumi di autori stranieri che abbiamo più amato quest’anno. Una “tradizione” portata avanti pure nel 2021, nel 2020, nel 2019, nel 2018 e nel 2017. E anche in questo caso non c’è spazio solo per i titoli degli autori più apprezzati […]

Un dialogo complesso, fra mancati incontri e incomprensioni, quello fra il poeta Paul Celan e il filosofo Theodor W. Adorno. Le loro lettere presentate come un romanzo storico nel volume “Scrivere poesie dopo Auschwitz” di Paola Gnani. Gli ermetici messaggi nella bottiglia che erano le poesie di Celan, dopo la Shoah, mitigarono certe perentorie idee di […]

Un figlio che racconta la propria vita, fatta di reincarnazioni, lunga quattrocento anni. Una madre che lo smentisce e prova a sabotare quelle che bolla come fantasticherie. Un debutto che lascia a bocca aperta, un viaggio nell’ebraismo, un’avventura fantasmagorica. “Anime” dell’israeliano Roy Chen è un disinvolto azzardo, che tiene assieme incongruenze dell’invenzione e imprevisti della […]

Leggere “Lezioni di Torà” di Menachem Mendel Schneerson significa lasciarsi ispirare da un’anima, abbracciare una metodologia capace di donarci una vista che vada oltre le possibilità degli occhi e delle cose; significa capire come funziona quell’amore che, oltre un certo limite, comincia a non lasciarsi più ispirare dal limite, ma da tutto l’Infinito che vi si […]