Archivio Autore: Giovanni Leti

Viet Thanh Nguyen rilancia il protagonista dai due volti de “Il simpatizzante”, con cui ha vinto il Pulitzer, e con “Il militante” scrive uno stravagante thriller letterario, fra satira politica e conflitti di identità. La scena è in Francia, dove il Capitano – uniche certezze il nulla e la rivoluzione – fa parte di una […]

La parabola di un ragazzo di colore, adottato da una coppia di italiani, poi giovane adulto, nel romanzo di debutto di Antonella Dilorenzo, “Limite bianco”. Dalle sofferenze per gli episodi di razzismo con cui fa i conti alle ambizioni sbagliate che gli nascono dentro negli anni. In mezzo l’unico “luogo” di pace, la corsa. L’incandescente […]

Il primo romanzo di Giulio Mozzi, “Le ripetizioni”, è stato scritto nell’arco di vent’anni: un concentrato di digressioni, divagazioni e tantissima violenza gratuita. Ci sono dentro almeno quattro vite del protagonista, che apparentemente somiglia all’autore. È il libro di una vita. che riassume forme espressive e varie esperienze letterarie del Novecento La retorica costante, quasi […]

Non un semplice giallo, “Ogni cosa torna” della siciliana Patrizia Gariffo, ma anche un dramma familiare, romanzo psicologico e d’amore. In una località balneare Bianca Giusti, capitano dei carabinieri, indaga su una doppia morte violenta. Persona informata sui fatti è un sacerdote, vent’anni prima fidanzato con l’investigatrice, ora sposata. Un romanzo dall’epilogo sorprendente e ben […]

Due zie austere e benestanti accudiscono l’unico nipote, Jean, giovanotto aitante, il miglior partito dei dintorni. Qualcosa però spezza le certezze e la regolarità delle loro vite: una gravidanza inattesa, un matrimonio imposto, a cui seguono l’emergere di opere e omissioni, paure e miserie e dolori silenziati a lungo ma non per sempre e infine […]

Con “Luis Sepulveda. Il ribelle, il sognatore” Bruno Arpaia, grande amico dello scrittore cileno, tratteggia un ricordo di grande onestà intellettuale. Emergono vivide l’idea di letteratura, le passioni e certe leggende metropolitane che Sepulveda stesso sfatava… Bruno Arpaia, come sanno i più, non è “solo” il commissario di un racconto di Luis Sepulveda, Jacaré, ma […]

La Palermo dei primi anni Novanta, stretta nella morsa della mafia, è raccontata attraverso gli occhi di cinque piccole protagoniste (ispirate dalle foto di Letizia Battaglia), che si riscoprono complici e solidali, ne “La battaglia delle bambine” di Simona Dolce. La lotta al racket, il risveglio delle coscienze e il cambiamento di una città, non […]

Animatore culturale e amico di Sciascia, Gaspare Agnello lo racconta con schiettezza ne “La terrazza della Noce”. Il filo conduttore? La nascita e le prime edizioni del premio Racalmare, di cui cui Sciascia era l’anima, ma soprattutto memorie personali, divagazioni, aspetti controversi. Una nenia amicale e sincera, una testimonianza che si fa preferire a omaggi tardivi, […]

Il senso d’inadeguatezza di un ragazzo, che poi diventa adulto, trova quiete nell’amicizia con un barbone solitario. Il morboso legame tra Leonard e Bill viene bruscamente interrotto due volte, sempre per un efferato omicidio. La magnifica Helen Humphreys torna con un romanzo ispirato a una vicenda reale, “Bill”: al di là della trama robusta, i […]

“Museo d’ombre” di Gesualdo Bufalino è un inno al paese natio, a un’identità collettiva da fissare con inchiostro contro degrado e agonia, a mappe spaziali e temporali da illustrare con memoria malinconica, con amore e disincanto. E una specie di ribellione alla scomparsa del genitore… In tante sue opere decadentemente funeree corteggia la morte, ma […]