Archivio Tag: Sem

Maud Ventura, autrice francese di origini italiane, lascia il segno col romanzo “Mio marito”. Una quarantenne annota le piccole quotidiane mancanze del consorte e per ognuna di esse ha in serbo piccole punizioni. Gelosia e contraddizioni alimentano il suo amore totalizzante per un uomo, che invece vive tutto senza passione, in modo distaccato… L’amore duraturo […]

Dopo aver pubblicato un articolo collettivo della nostra redazione con consigli di lettura e ricordi legati alla stagione estiva (potete leggerlo qui), abbiamo invitato i nostri lettori a fare altrettanto, a dire la loro, a suggerire libri, a rievocare memorie personali a questi libri legate. La risposta ci ha sorpreso positivamente, in termini di coinvolgimento […]

“Uno dei più fedeli seguaci della laica religione del racconto”, come si autodefinisce Valerio Valentini, spiazza nel suggerire sei romanzi su sette libri, e una sola raccolta, benché famosissima di storie brevi. Il suo è un nuovo contributo della nostra rubrica più amata (qui gli altri articoli della serie) “Aratro ritorto” di Itamar Vieira Junior (Tuga) Nel profondo […]

Charles Lewinsky è un moderno cantastorie. Il suo romanzo “L’inventore di storie” fa pensare a una fiaba antica, ma è al tempo stesso romanzo storico e di formazione. Protagonisti un uomo in fuga e un ragazzino, sveglio e acuto osservatore, che ha una memoria prodigiosa e sa come raccontare una storia… Parlando di Charles Lewinsky […]

Undici libri, undici autori, in ordine alfabetico, di cui abbiamo scritto o scriveremo (magari no). Non i migliori libri editi nel 2021, anno non meno complesso del 2020. Sono i libri che la nostra redazione, non al completo, ha amato di più fra quelli letti di quest’anno. Come da tradizione, per la quinta volta da […]

“Chisciotte” di Antonio Moresco è un romanzo onirico e trascendentale, metafisico e spiritoso come certe volte solo le cose serie sanno essere. Chisciotte si sveglia in ospedale e viaggia, per le corsie, e sogna, rivelandoci le alienazioni di cui siamo vittime Sull’Hidalgo di Cervantes sono stati sparsi fiumi d’inchiostro e non vi è settore letterario […]

«Meglio un addio per sempre che un arrivederci ripetuto». L’addio è quello fra il padre Bertu e il figlio Salvatore, che l’anziano spiega al nipote Antine. Quest’ultimo è il protagonista del primo romanzo di Giovanni Gusai, “Come in cielo, così in mare”. I silenzi e le incomprensioni fra generazioni, il ritorno alle origini, una relazione […]

Anche in un anno straordinario e difficile per eccellenza, il 2020, la redazione di LuciaLibri, come da tradizione, ha indicato i libri più amati. Come in passato (ecco le liste del 2019, del 2018 e del 2017) nessuna pretesa di esaustività o autorevolezza: chi scrive per LuciaLibri (non tutti hanno votato, chi lo ha fatto non sempre […]

Nell’immaginaria cittadina irlandese di Monument si svolge, negli anni Quaranta, “Il mare e il silenzio” di Peter Cunningham. Protagoniste una donna, Iz, intrappolata in un matrimonio che non avrebbe voluto, e l’Irlanda con gli scontri fra cattolici e protestanti e le questioni di classe. Un romanzo storico e d’amore, in cui lentamente si scoprono i […]

Intrappolato nell’auto del padre, il piccolo Tommaso fa i conti con la sopravvivenza, la paura, la solitudine. È il protagonista del nuovo romanzo di Enrico Macioci, “Tommaso e l’algebra del destino”, metafora di tutti gli esseri umani intrappolati da un’enigmatica sorte tutta da decifrare Tommaso ha cinque anni e mezzo, arriva per lui il giorno […]