Archivio Autore: Giovanni Di Marco

7 domande a Claudia Petrucci, autrice de “L’esercizio”, esordio felice nonostante il… lockdown. “Vivo in Australia, spero di tornare presto in Italia per le presentazioni dal vivo, dopo quelle on line. L’identità? Un tema scivoloso, plurivalente e oscuro. Credo che ognuno interpreti se stesso, ed è giusto finché siamo noi a decidere chi essere. Poco […]

Un ibrido per una lettura abissale, un libro intimo e coraggioso. Ecco che cosa è “Anatomia di un profeta” di Demetrio Paolin. Tra narrazione non lineare, disordine spirituale e senso di colpa, la storia del suicidio di un bambino e la ricerca di un senso È difficile scrivere di Anatomia di un profeta. Bisogna essere […]

“La gioia fa parecchio rumore”, romanzo di Sandro Bonvissuto più che a “Febbre a 90′” di Hornby andrebbe accostato a “Follia” di McGrath. Con la voce di un ragazzino di borgata e una prosa colta e ipnotica dimostra che la passione per il calcio non è molto differente dalla religione, nella gioia e nella disperazione […]

“Spillover” di David Quammen è uno dei libri del momento: non una profezia, ma una previsione sulla pandemia che stiamo vivendo, sulla Natura affascinante e crudele. Conoscere è sempre meglio che ignorare e aiuta a difendersi Per mettersi a leggere Spillover (608 pagine, 14 euro), pubblicato da Adelphi, in questo drammatico momento storico, serve coraggio. […]

Può sembrare una sorta di mistery suburbano con venature noir, “Congo Blues” di Jonathan Robijn, che invece punta gli occhi sui danni lasciati dal Belgio nella colonia africana: solchi non solo economici, ma nelle vite di tanti esseri umani, a cominciare dai figli dei matrimoni misti, portati via dal Congo Chi sei? Da dove vieni? Chi […]

Parola a Telmo Pievani, filosofo della scienza, in libreria con “Imperfezione. Una storia naturale”: “L’evoluzione? Non ambisce alla perfezione, ma esplora il possibile. Il combustibile è l’individuo nella sua diversità”. Colloquio ad ampio raggio; dal darwinismo ai social, dai libri amati a quelli non finiti… Filosofo della scienza e grande comunicatore scientifico, Telmo Pievani insegna […]

“Femminismo e libertà di scegliere per le donne” sono alcuni dei temi del romanzo “Il silenzio dell’acciuga” di Lorena Spampinato, che è stato ufficialmente candidato nel listone del prossimo Premio Strega. Abbiamo intervistato la giovanissima autrice, che considera questo suo libro come un nuovo debutto Candidata ufficialmente al prossimo premio Strega da Lidia Ravera, autrice […]

“Balzac e la Piccola Sarta cinese” di Dai Sijie è una storia delicata e leggera, arricchita da personaggi memorabili ed estremamente autentici. Due studenti, spediti in un villaggio montano per la “rieducazione” ordinata da Mao riescono (anche con ironia) a non farsi sopraffare. Merito dei libri e di una ragazza… Ci sono storie che andrebbero […]

“Non avere paura. Dodici storie di ri-nascita”, curato dalla giornalista Cristina Arcuri, è un volume di scritti autobiografici: a raccontarsi sono uomini e donne, oggi adulti, sopravvissuti a tumori diagnosticati in tenera età. Racconti senza retorica, che possono essere d’aiuto e incoraggiamento per chi affronta il cancro La giornalista Cristina Arcuri ha curato un volume, […]

Sullo sfondo di una Roma decadente, corrotta e bacchettona si muovono i personaggi de “La casa mangia le parole”, primo romanzo di Leonardo G. Luccone. I De Stefano sono una coppia apparentemente felice: un botto finale incrinerà tutto, travolgendo adulti immaturi e legati all’evanescente. Non una lettura agevole, perché con stile originale e ricercato l’autore […]