Archivio Autore: Giovanni Di Marco

Ambizioso e sofisticato, un romanzo/miraggio, arguto e sperimentale, per chi vuole uscire dai soliti canoni di lettura. È “La Sublime Costruzione” di Gianluca Di Dio. I protagonisti scappano verso nord, attraverso cinque approdi omerici… Nell’ultimo periodo sono stati tanti gli autori che si sono misurati in vario modo con Omero. Da Daniel Mendelsohn a Madeline Miller, […]

È un romanzo corale dal forte impatto emotivo, “Brucia l’aria” di Omar Di Monopoli. Torna la piccola comunità di Languore – in cui convivono progresso e decadenza, bello e brutto – assieme a qualche personaggio dei precedenti libri, ma la storia è a sé stante, raccontata con linguaggio immaginifico, meriterebbe di diventare il film di un grande […]

Un romanzo colmo di rimandi alti e di simbolismi, “Il cielo per Roma” di Mariano Bàino, poeta che piega la lingua in modo originale. Il filosofo neoplatonico Sinesio, trasmigrato nel corpo di un avvocato romano, accetta con riluttanza di sciogliere la sfida tra i due papi in Vaticano. Più che i colpi di scena, però, […]

Con uno stile molto vicino al fiabesco, Mario Valentini ricrea e reinventa episodi evangelici (anche apocrifi) e altri ne immagina di sana pianta. Con i suoi “Vangeli nuovissimi” ci strappa un sorriso e ci regala spunti di riflessione. Un testo che nasconde, sotto l’apparenza, strati parecchio stimolanti… Con i suoi Vangeli nuovissimi Mario Valentini ci riporta […]

Il messaggio del Corano distorto dalla violenza e dagli interessi tutt’altro che religiosi, i soprusi su donne e bambini, poi il pentimento e il cambio di rotta. È la parabola di Farhad Bitani, ex militare afghano, che racconta la propria vita ne “L’ultimo lenzuolo bianco”. Messi alle spalle integralismi ed errori, Bitani promuove la pace e il […]

Un tour in Sicilia ispirò a Selma Lagerlöf, futuro Nobel, un romanzo d’ambientazione isolana, “I miracoli dell’Anticristo”, adesso riscoperto in Italia a sessant’anni dalla prima pubblicazione. Il risultato è un gioiellino ricco di spiritualismo e simbolismo, sullo sfondo dei Fasci Siciliani, a partire da una statuetta di Gesù Bambino venerata alle falde dell’Etna I tipi de […]

Dall’idea iniziale di un libro sull’arte della meditazione a un testo autobiografico, crudo e impietoso. Ecco “Yoga” di Emmanuel Carrère, racconto irrequieto e discontinuo, specchio profondo in cui il lettore si riflette; la struttura si fa superba metafora degli stessi alti e bassi di cui è vittima l’autore, che confessa di soffrire di una forma di […]

Telmo Pievani e Mauro Varotto hanno scritto, con approccio scientifico e creativo, un libro sul rischio di catastrofe che, dati scientifici alla mano, il nostro pianeta corre. In “Viaggio nell’Italia dell’Antropocene” immaginano il Gran Tour in Italia di uno studente nord-europeo che, nel 2786, si trova di fronte un Belpaese in cui le città costiere […]

Una stirpe di rabbini, tra le strade impolverate della Toscana e della Palestina, è al centro de “Il rinnegato”, giallo letterario dello storico Ariel Toaff, in cui riecheggiano trasfigurati alcuni cenni autobiografici. Una storia che trascina il lettore fra le atmosfere ebraiche di un Ottocento affascinante ed enigmatico, come Eco aveva fatto col Medioevo… Dopo aver fatto […]

Un viaggio immaginifico, fuori dal tempo e dallo spazio conosciuto. È un grande romanzo “Piranesi” di Susanna Clarke, che evoca un futuro decadente per il genere umano. Protagoniste la solitudine e la prigionia di Piranesi, individuo che non ricorda il passato né il suo nome e vive in un intricato labirinto… Più che una rivelazione, […]