Archivio Autore: Simone Bachechi

Nella vita quotidiana di una guida turistica gerosolimitana s’innesta la ricerca della verità sul passato della propria famiglia, segnato dalla Shoah, tra silenzi, omissioni e tragiche verità. È un bel debutto, quello nella narrativa, di Lara Fremder, autrice de “L’ordine apparente delle cose”  «Ho scritto questa storia prima del 7 ottobre, prima che l’ordine apparente […]

Una distopia in cui si immagina una svolta oppressiva e autoritaria in terra d’Irlanda, con un partito di estrema destra al potere. È “Il Canto del Profeta” con cui Paul Lynch ha vinto il Booker Prize. Tra blitz della polizia segreta e operazioni dell’esercito di ribelli, il destino di una famiglia sembra irrimediabilmente perduto, dilaniato da […]

Si svolge nella principale isola di un arcipelago, in un mondo parallelo al nostro (che probabilmente è scomparso a seguito di un cataclisma) “Il traghettatore” di Justin Cronin, affascinante e oscura distopia che ha come protagonista una sorta di Caronte. Ricordi e misteri si infittiscono dando al romanzo un andamento da thriller, che è contemporaneamente un […]

“Fucile” è il primo romanzo della poetessa svizzera Odile Cornuz. La protagonista è al secondo matrimonio, ma presto la passione cede al passo all’abitudine: tra cuori vulnerabili e relazioni tossiche, si corre verso un finale lirico e liberatorio… Leggendo Fucile (166 pagine, 18 euro), Gabriele Capelli editore, l’esordio al romanzo di Odile Cornuz, poetessa e […]

In un romanzo che stimola i sensi, “La neve nera” di Paul Lynch, la lotta per la sopravvivenza della famiglia di un emigrato di ritorno in Irlanda. Barnabas Kane fa i conti con una tragedia e con una comunità rancorosa e diffidente. Fra sospetti, sensi di colpa e drammatiche conseguenze, una storia di lirismo mai esasperato, […]

“Pietroburgo” di Andrej Belyj – morto l’8 gennaio di novanta anni fa – è un’opera unica e inclassificabile, pur in seno al simbolismo russo, un romanzo dallo stile surreale e frammentario. Curato e tradotto da un altro fuoriclasse, Angelo Maria Ripellino, ha come canovaccio il parricidio secondo una potente valenza simbolica, come rottura della tradizione. I […]

“Una Storia di vendette” è una raccolta di racconti che è parte integrante del progetto Cronache Ribelli: fiction su come la violenza sia istituzionalizzata attraverso forme di sfruttamento e su come ad essa risponda chi non vuole più sottostare ai soprusi, una vendetta sociale degli ultimi e degli oppressi, attraversando varie fasi della Storia… Nato […]

Ritorna in libreria “Romanzo naturale”, debutto di Georgi Gospodinov, labirinto formale gestito con maestria dallo scrittore bulgaro, libro che si immagina sia scritto da un uomo che si è separato dalla moglie. Tasselli, bozze, taccuini, incipit di grandi libri altrui, danno vita a un romanzo sulla difficoltà di scrivere un romanzo. Un po’ pretenzioso forse, ma […]

Folk singer scozzese, James Yorkston, si dedica anche alla narrativa. Lucido, comico e struggente il suo “Il libro dei Gaeli” racconta del viaggio di un padre, vedovo, poeta, e dei suoi figli alla ricerca della felicità o anche solo della sopravvivenza. Il destino ha in serbo per loro qualcosa di inaspettato… Di James Yorkston è […]

Poetici personaggi dal candore indimenticabile e un mondo di fiabesche macerie abitano le pagine de “Il ragazzo morto e le comete”, esordio di Goffredo Parise, di cui il 31 agosto ricorre l’anniversario della morte. Un romanzo ondeggiante, musicale e innovativo, che spicca per la forza affabulatoria della sua scrittura liquida e sfuggente Romanzo dal fascino […]