Archivio Autore: Mirella Mascellino

Antonino Cicero con “La devozione di Turi” trascina il lettore, con l’eleganza della parola poetica e col fascino della fabula, fra il Cinquecento e il Seicento. Protagonista un uomo puro e saggio, forte dell’amore per Maria Vergine e per Maria, donna promessa a un altro uomo… La devozione di Turi (90 pagine, 10 euro) di […]

Numero speciale della storica rivista di Racalmuto, “Malgrado tutto”, per il quarantesimo anniversario della fondazione: una testata libera e unica, fondata da alcuni giovani e “benedetta” da Sciascia. Non l’unica iniziativa verso il centenario della nascita dello scrittore: la Casa Museo potrebbe diventare un luogo del cuore del Fai Tra le cose belle della domenica, […]

Ne “Le ciociare di Capizzi” Marinella Fiume rispolvera una delle peggiori pagine dell’operazione Husky: le violenze fisiche e sessuali sulle donne di Capizzi da parte dei goumiers, truppe marocchine irregolari, autorizzate dai comandanti degli Alleati. Memorie scomode e sconosciute restituite alla collettività come testimonianza, per non dimenticare… Le ciociare di Capizzi (128 pagine, 16 euro), […]

Un po’ romanzo e un po’ diario di viaggio nella capitale portoghese, l’ultimo libro di Alessio Romano, “D’amore e baccalà”. Un’esilarante commedia degli equivoci che trascina il lettore nella Lisbona visitata dallo scrittore e nel suo cuore spezzato dalla cameriera Beatriz D’amore e baccalà (162 pagine, 8,90 euro), di Alessio Romano, per i tipi di […]