Archivio Autore: Francesca Luzzio

Genio dimenticato e artista travagliato Gustave Caillebotte, protagonista de “L’uomo senza inverno”, romanzo di Luigi La Rosa, abile a insinuarsi nelle pieghe psicologiche del protagonista. Osteggiato dalla famiglia, mecenate degli impressionisti, celò sempre una parte di sé… Il pittore impressionista Gustave Caillebotte non ha mai vissuto l’inverno se, come sostiene Mallarmè, questa è la «… […]

Dentro la scuola, dentro la vita di Tecla, insegnante palermitana con incarico annuale a Firenze. In “Diario inquieto di un’insegnante precaria” di Mari Albanese e Maria Grazia Maggio si racconta la sua storia, con tocco surreale, Tecla dialoga col proprio… diario. Un espediente che porta il lettore dentro il reale funzionamento del pensiero, a volte […]

Una società inquinata come l’aria che si respira quella raccontata nel romanzo “Le cose innominabili” di Girolamo De Michele: i veleni immessi nell’atmosfera, i tentacoli della criminalità organizzata,e le collusioni di forze dell’ordine e rappresentanti della magistratura, politici e imprenditori. Ma qualcuno non s’arrende Il titolo del romanzo Le cose innominabili (336 pagine, 19 euro), […]

Una storia esemplare, una ragazzina che scopre la vicenda tragica di Lia Pipitone, figlia di un boss palermitano, uccisa col consenso del padre, perché non si sottometteva alle “leggi” scritte e non scritte della mafia. “La ragazza che sognava la libertà” di Clelia Lombardo è destinato soprattutto ai più giovani La ragazza che sognava la […]

Una magistrale ricostruzione storica e sociale del Terzo Reich nel debutto di Matt Killeen, “La bambina di Hitler”, che inventa la figura di una bambina spia inserendola in un contesto realissimo, che si reggeva sulla sopraffazione a ogni livello Matt Killeen è uno scrittore esordiente, ma il suo romanzo, La bambina di Hitler (336 pagine, […]

L’amore è l’unica forza pulsionale che annulla ogni forma di sacrificio, anzi lo trasforma in donazione ed induce a considerare la legge non un sacrificio, uno strumento per e non contro l’uomo. Parola di Massimo Recalcati, autore del saggio “Contro il sacrificio” Massimo Recalcati nel saggio Contro il sacrificio (147 pagine, 13 euro), pubblicato da […]

In “Verso Sant’Elena” di Roberto Pazzi la narrazione realistica di eventi e personaggi legati alla vita di Bonaporte si miscela a una non comune capacità visionaria. Una vicenda storica lontana, ma che può dare insegnamenti attuali La sensibilità dell’intellettuale, la consapevolezza dell’ineluttabilità del tempo, la coscienza di essere di fronte alla storia con tutte le […]

Ne “L’ignoranza dei numeri”, Francesco Paolo Oreste, col pretesto di un giallo e di un ispettore, Romeo Giulietti, – in una Napoli avvilita dalla camorra e dalla collusione di questa con il potere burocratico e politico – riesce a fornire un ritratto complessivo e un’esperienza di sintesi dell’esperienza umana Il romanzo poliziesco è un sottogenere […]

Scrittrice e viaggiatrice taiwanese, suicida nel 1991, Sanmao è autrice di un diario romanzato, “Un granello di sabbia caduto dal cielo”, cronaca del passaggio fra le lande del deserto Un granello di sabbia caduto dal cielo (437 pagine, 20 euro) di Sanmao, tradotto da Raffella Patriarca e pubblicato da La Nave di Teseo +, è […]

La verità che si falsifica è al centro de “La casa del dolore altrui”: Julian Herbert riporta alla luce il genocidio dei cinesi dopo la rivoluzione messicana, vittime che non sono più fantasmi dimenticati dalla memoria collettiva… La casa del dolore altrui interessa la società attuale? È una domanda a cui non è difficile dare […]