Archivio Autore: Alessandro Orofino

Una storia dolce e intensa, raccontata con il consueto stile asciutto e misurato di Maxence Fermine in “Se solo tu mi toccassi il cuore”. Un affascinante restauratore ruba il cuore di Luna, moglie e madre alle prese con una noiosa tranquillità. Un tema delicato e spinoso affrontato con semplicità… Con Se solo tu mi toccassi il […]

In uno sfondo solitario ed eremitico si intersecano i destini di Emilia e Bruno, protagonisti del nuovo romanzo di Silvia Avallone, “Cuore nero”. Le loro vite sono state segnate da episodi cruenti, da traumi che non sembrano superabili. la vita, però, è più forte di qualsiasi buio… Un ritorno in gran spolvero quello di Silvia […]

Una trama a brandelli e cucita anche un po’ male, quella di “Abel” di Alessandro Baricco. La cui maestria resta però fuori discussione, un romanzo che stordisce attraverso una narrazione onirica e un pistolero… Abel (160 pagine, 17 euro) di Alessandro Baricco, edito da Feltrinelli: davvero complicato poterne dare un giudizio, sibilare un qualsiasi sussurro che possa, […]

Un’opera da maneggiare con cura “Capitalismo woke” di Carl Rhodes, un saggio controcorrente sulle aziende e sulla loro pericolosa azione di sostegno a valori e modelli di vita, apparentemente lontani dal capitalismo. L’obiettivo? Scongiurare qualsiasi riforma sostanziale dell’ordine mondiale neoliberista predominante Saggio estremamente potabile e controcorrente quello di Carl Rhodes, intitolato Capitalismo Woke. Come la […]

Descrizioni eccessivamente minuziose e pagine, tranne le ultime cinquanta, lente a dispetto di una trama efficace ne “Le schegge” di Bret Easton Ellis. Assordante la vena autobiografica A dispetto del titolo, Le schegge (752 pagine, 23 euro), ultima fatica letteraria di Bret Easton Ellis, edita da Einaudi, è un libro lento e compassato. Intendiamoci: la […]

Testo incomprensibile, da sbadigli, il congedo dalla letteratura e della vita di Martin Amis. “La storia da dentro” non ha una direzione ben precisa, con pensieri in libertà e riflessioni alla rinfusa Che Dio ce ne liberi e scampi! La storia da dentro (704 pagine, 25 euro), volume postumo di Martin Amis, edito da Einaudi […]

Una bella scommessa, una coraggiosa esplorazione di voci nuove è l’antologia di racconti “Quasi di nascosto”, curata da Matteo B. Bianchi. Fatta eccezione per un paio di racconti, però, non c’è nulla che si faccia ricordare Una bella scommessa quella di Matteo B. Bianchi, curatore dell’antologia di racconti intitolata Quasi di nascosto (169 pagine, 16 euro) […]

Un libro che… non regala nulla. “Ogni rancore è spento” di Claudio Piersanti ha pagine tutte uguali, non sembra animato dall’ambizione di arricchire l’offerta letteraria in circolazione… Del grigiore di questo libro ci sarebbe molto da dire. E molto altro sul quale sorvolare. Ogni rancore è spento (288 pagine, 19 euro) di Claudio Piersanti, edito da […]

Lo scandalo pornografico che ha coinvolto Michel Houellebecq è stato trasformato dall’autore francese in un libro, “Qualche mese della mia vita”,” che dice poco. Sembra un’operazione commerciale per pagare spese legali… Qualche mese della mia vita (124 pagine, 15 euro) di Michel Houellebecq, edito dalla Nave di Teseo, tradotto da Milena Zemira Ciccimarra, è un libro che […]

Destra e sinistra come facce della stessa medaglia nel saggio “Demofobia” di Diego Fusaro, che teorizza  – con parole spesso oscure – un diffuso turbocapitalismo in mano ai poteri forti del pianeta e un popolo semplicemente subalterno… In fondo ce lo chiediamo un po’ tutti, davanti ad un talk-show o nella solitudine di una cabina […]