Archivio Autore: Christian Guzzardi

Un diario che è allo stesso tempo un saggio dai tratti generazionali: ecco cosa è “In clinica psichiatrica c’è il glicine fiorito” della scrittrice palermitana Barbara Giangravè, che affronta una cura per la depressione, indagandosi senza sosta e senza riserve. Un’esperienza personalissima, ma capace di parlare a tutti, fra dolore e speranza Opera seconda della […]

Un romanzo corale, figlio di studi e interviste, su un’impresa d’amore e curiosità, in un territorio di confine e incontro. “La locanda ai margini d’Europa” di Enrico Maria Milič è un affresco storico, una saga familiare, un piccolo saggio sull’enogastronomia Una storia di frontiera che unisce la salvaguardia appassionata dell’identità culturale e la curiosità nei confronti […]

Romanzo di formazione, autobiografia, spaccato socioculturale della famiglia e delle istituzioni americane, “La cronologia dell’acqua” di Lidia Yuknavitch, in un susseguirsi di “bugie e verità interscambiabili”, stupisce per una struttura narrativa evocativa, amplificata da una scrittura libera da schemi e regole Potente, a tratti inclassificabile, straziante ma al contempo custode di frammenti di speranza, La cronologia […]

A cinquant’anni dal golpe dei militari di Pinochet in Cile, rilanciata l’inchiesta di Patricia Verdugo, “Salvador Allende. Una congiura della Casa Bianca”. Una ricostruzione figlia di carte desecretate negli Usa – emergono manovre dei servizi segreti e delle più alte istituzioni a stelle e strisce – e del dramma della dittatura vissuta in prima persona […]

Due amiche, due solitudini, al centro de “La Famiglia”, esordio della californiana Naomi Krupitsky. Una storia lunga vent’anni nella Brooklyn della mafia italoamericana, fra segreti, regole ed equilibri apparentemente immutabili, tra senso di appartenenza e soggiogamento. Senza molto spazio per la speranza… Legami che diventano vincoli, storie che non possono essere raccontate, sogni impossibili da […]

Terzo capitolo di una trilogia ideale, “Un oceano senza sponde” di Scott Spencer riprende i tratti distintivi delle sue opere, con una scrittura carica di immagini e ricca di suggestioni. Una relazione dai confini mai realmente chiariti unisce Kip e Thaddeus, amici sin dai tempi del college: due lati della stessa medaglia, tra rassegnazione e rifiuto […]

“Non ancora” di Cristina Pacinotti può considerarsi un autobiografico romanzo di formazione, postmoderno e carico di nostalgia. Tra citazioni alte e pop, si prende la scena, tra l’Italia e Parigi, una ragazza alla ricerca di segni, affezionata alle proprie contraddizioni… Una fotografia degli anni Ottanta, delle paure, dei sogni e delle speranze che li hanno […]