Archivio Autore: Giancarlo Macaluso

A dieci anni dalla scomparsa di Elvira Sellerio, signora dell’editoria, il figlio Antonio la ricorda: “Dava l’esempio nel lavoro quotidiano. Interpretava il lavoro da portare avanti a Palermo come un atto di speranza. Se molti autori non ci hanno si deve al rapporto che mia madre aveva stabilito con loro” «Non saliva mai in cattedra, […]

Sono trascorsi trent’anni dalla morte di Leonardo Sciascia e dieci da quella della moglie, che seppe custodire il tempo di un autore tra i più celebrati del Novecento. Coppia moderna, non conformista, complementare. «Si proteggevano, pensavano le stesse cose, nutrivano gli stessi sentimenti», ricorda la figlia Annamaria. Gli ultimi anni da vedova, per Maria Andronico, […]

Il romanzo rivelazione di Karina Sainz Borgo, “Notte a Caracas”, è un atto d’accusa contro le dittature che modificano geneticamente le persone, trasformandole in congegni di carne e sangue impauriti, fragili e feroci «In Venezuela ci sono solo due cose democratiche, la morte e la fame». In una recente intervista la scrittrice Karina Sainz Borgo, […]

Per un felice qui pro quo Giancarlo Macaluso ha svolto più “compiti” di quelli che gli erano stati assegnati per la fine dell’anno. Anziché limitarsi a indicare sei libri, da sommare ai voti del resto della squadra di LuciaLibri (prossimamente i risultati…), ha aggiunto anche qualche breve considerazione su ciascun libro. Ne vien fuori un […]

“La dimensione oscura” della scrittrice cilena è un’esperienza capace di far desiderare di prendere fiato nell’aria (non sempre purissima) della nostra democrazia. Sorprendente per come riesce a fornire tutto l’orrore di un sistema, quello del regime di Pinochet, che aveva creato una specie di seconda dimensione al fianco della vita di tutti i giorni Cosa […]

“Il denaro” di Emile Zola scandaglia il malmostoso e avido universo di azioni, obbligazioni, potere, miseria e dolore. Protagonista Saccard, spericolato speculatore alle spalle di piccoli risparmiatori. Nella convinzione che«il lavoro non può fare vivere. Solo i poveri e gli imbecilli lavorano, per ingrassare gli altri…» Quando la finanza possa essere furfante e cinica, altalena […]

Con la Trilogia della Pianura e “Le nostre anime di notte” lo scrittore americano, scomparso da qualche anno, racconta Holt, città immaginaria specchio di felicità e tormento Holt è una città che dà il nome a una contea del Colorado. È un luogo denso di contraddizioni, specchio di felicità e di tormento, di dolori e […]