Risultati della ricerca per: Bufalino

“Favola del castello senza tempo” è un quasi inedito pubblicato in occasione dei cento anni della nascita di Gesualdo Bufalino. Di certe ricorrenze lo scrittore comisano aveva timore e speranze timorose. La vera festa sarà sempre continuare a leggerlo… Quasi un inedito, per festeggiare i 100 anni dalla nascita. Pubblicato già postumo, nel 1998, con […]

“Museo d’ombre” di Gesualdo Bufalino è un inno al paese natio, a un’identità collettiva da fissare con inchiostro contro degrado e agonia, a mappe spaziali e temporali da illustrare con memoria malinconica, con amore e disincanto. E una specie di ribellione alla scomparsa del genitore… In tante sue opere decadentemente funeree corteggia la morte, ma […]

In “Qui pro quo” un giallo senza soluzione apparente: Bufalino allo stato puro, che sa intrattenere e andare in profondità, oltre i generi, oltre la ragione e la giustizia che trionfano, che trionferebbero, se Bufalino non fosse il maestro di giochi di specchi che è… Un poliziesco che è un trucco, un intreccio giallo che […]

Autobiografia sui generis, autofiction prima e meglio di celebrati viventi, “Calende greche” è forse il libro più intimo di Gesualdo Bufalino. Nuovo pretesto per parlare di vita, morte, Dio, e di brevissime gioia e serenità. Spicca su tutto il culto delle parole, che incombono nella vita del protagonista, lo lusingano e corteggiano, lo salvano e […]

In uno dei racconti de “L’uomo invaso” Gesualdo Bufalino rivisita il mito greco di Orfeo ed Euridice, con gli occhi e i pensieri della donna, scrive l’altra faccia della medaglia. Lo sguardo fatale all’amata, tramandato nei secoli, con un amaro significato… Terza instantanea che dedichiamo a Bufalino in vista del centenario della sua nascita Lo […]

Un sanatorio dove la tisi consuma i polmoni, un tempo successivo alla seconda guerra mondiale, un luogo di aranci e brezza marina. Il protagonista di “Diceria dell’untore”, esordio di Gesualdo Bufalino, è in bilico fra vita e morte, farà i conti con un sentimento che lo legherà a una compagna di sventura e con una […]

Una settimana dedicata a Gesualdo Bufalino, in occasione del centenario della nascita che ricorrerà il 15 novembre. In “Argo il cieco” la scrittura arabescata e lussureggiante si innesta su una sorta di diario tardivo di un sessantenne, che evoca un tempo felice, ragazze avvenenti, ma soprattutto il sapore della memoria che si condensa sulla pagina […]

“Stretto di carta” di Dario Tomasello è un’indagine critica su una terra di confine, una mappa letteraria fra Sicilia e Calabria, a cominciare dal mare, tra creature e paesaggi, storie e riflessioni. Un saggio che si fonda sulle pagine che grandissimi e grandi scrittori (anche dimenticati come Eugenio Vitarelli) hanno dedicato a questa zona, frontiera […]

“Amor che nella mente mi ragiona”. Maria Corti, la sua passione per Dante e la letteratura italiana rivivono, in occasione del ventennale della scomparsa. ne “I viaggiatori del cielo. Omaggio a Maria Corti”, a cura di Benedetta Centovalli. Il vivace ricordo, a più mani, dell’intellettuale eclettica che coniugò tradizione e modernità La salvifica, nuova valorizzazione […]

Se King ha scritto romanzi immaginando luoghi precisi, in cui si è compiuto l’incastro di narrazioni e personaggi, cosa ne è stato di essi terminate le storie? La risposta è “Negli States con Stephen King” di Orazio Labbate. Tanto immediato e brutale il Re, col suo lessico smodato, tanto processionale e delicato Labbate, con la ricercatezza […]