Archivio Autore: Teodora Dominici

Le peregrinazioni – fra allusioni colte e citazioni – di un giovane eroe romeno e di un manipolo di ribelli contro il regime fanariota (greco). Ecco “Il Levante” di Mircea Cartarescu, sorta di divertissiment di una delle voce tra le più complesse e raffinate della letteratura europea contemporanea Tradotto in lingua italiana da Bruno Mazzoni […]

Oltre la coppia, oltre la trama, oltre l’intreccio: alcune scritture, nella fattispecie alcune scrittrici, si sono cimentate con una forma espressiva che è indubbiamente narrativa, ma anche lirica, che non segue filo cronologico né tranquillizza il lettore con una “vera” storia o un “vero” finale. Sta a metà tra l’autobiografia e l’invenzione, un po’ racconto […]

Storica responsabile dell’ufficio stampa Longanesi, Valentina Fortichiari racconta le dinamiche della comunicazione editoriale in “Mi facevi sentire Dostoevskij”: il lavoro di squadra, avere attitudine all’imparare, disponibilità al crescere, restano inalterati anche se alcune delle dinamiche descritte in questo manuale-memoir hanno cambiato pelle… Nella prefazione che Ildefonso Falcones ha scritto per Valentina Fortichiari, autrice di Mi […]

Con una prosa sorvegliata e sicura, Serena Patrignanelli ci consegna una storia in cui piccoli agenti – i ragazzini di un quartiere – si fanno portavoce di sentimenti e ragionamenti ben più grandi di loro. Il suo “La fine dell’estate” è un microcosmo letterario dove tutto acquista un valore inossidabile. Chi lo legge potrà provare […]

Con “La lavoratrice” la spagnola Elvira Navarro insegue fino in fondo alcune delle domande essenziali della nostra contemporaneità e punta l’attenzione sulla precarietà, sull’instabilità mentale e sul rapporto tra individuo e una metropoli ipertrofica, tentacolare, notturna, in un romanzo specchio dei tempi «Dopo lo stage misi insieme tre contratti a tempo determinato, e poi tutto […]

Nove delicatissimi racconti della scrittrice cinese che vive negli Stati Uniti. Prosa lineare e trasparente per personaggi dalla doppia essenza, tra Cina e mondo anglosassone. Una lettura con cui ci si addentra in un mondo a malapena conosciuto… Ragazzo d’oro, ragazza di smeraldo (250 pagine, 17 euro) di Yiyun Li, il titolo prezioso deriva da […]

Due libri di cui è difficile spiegare a parole il fascino, ma di cui è facilissimo innamorarsi. Da “Parlarne tra amici” a “Persone normali”, che si assomigliano ma sono diametralmente opposti, Sally Rooney da un romanzo all’altro stravolge certi temi, ma sceglie sempre la profondità È stato detto che la sorpresa indotta da questo secondo […]