Archivio Categoria: Classici

Le storie di Scerbanenco, sono così, ti sommergono di sensazioni contrastanti nei confronti dei suoi personaggi perché come nella vita, il bianco e nero netto è abolito, perché non veritiero, ma soprattutto noioso «La ragazza si accucciò vicino all’uomo steso sulla sabbia, a viso quasi in giù, per vederlo meglio. Era il principio dell’alba, il […]

L’essenziale “Uomini e topi” di John Steinbeck non ha fronzoli né divagazioni. I due protagonisti George e Lennie si sostengono e riempiono i rispettivi vuoti, fino al finale non banale ma quasi incomprensibile Uomini e topi (139 pagine, 12 euro) di John Steinbeck, tradotto da Michele Mari, edito da Bompiani, è un testo essenziale. Costruito […]

Due provinciali, fedeli l’una all’altra nonostante distanze abissali: modesta e saggia Marie, audace e sensuale Sylvie. Sbarcano il lunario a Parigi, dove si perdono di vista per decenni, prima di ritrovarsi. Sylvie chiede ancora una volta una mano e… s’arriva a un gran finale, che esalta Simenon, maestro di atmosfere e psicologie Due terzi di […]

A novant’anni dal primo caso di Maigret e a trenta dalla scomparsa del suo papà, Georges Simenon, Emons pubblica l’audiolibro de “La trappola di Maigret”, letto da Giuseppe Battiston, e quello de “L’uomo che guardava passare i treni”, interpretato da Tommaso Ragno. Esami superati brillantemente, anche grazie a opere memorabili. Proponiamo due assaggi audio Leggere […]

La straripante e vendicativa Perele è la protagonista de “La moglie del rabbino” di Chaim Grade, storico rivale di Isaac Singer nell’ambito della letteratura yiddish. Uno spaccato della Lituania ebraica tra le due guerre mondiali Sono serviti quarantacinque anni perché Chaim Grade, che gode di grande considerazione nel mondo e per certi versi di venerazione […]

Sono tornati in libreria due romanzi – “Il Sempione strizza l’occhio al Frejus” e “Le donne di Messina” – dello scrittore siracusano, tra i protagonisti del travaglio culturale italiano del XX secolo. Il curatore Giuseppe Lupo: “Vittorini non è datato, è anomalo e impegnato. C’era una progettualità civile dietro i suoi interventi. Oggi non c’è […]

Una stagione salvata dall’ozio grazie a un breviario del sentimento amoroso, “Il Simposio” di Platone. Il filosofo greco ha scritto la grande lezione d’amore del pensiero occidentale. L’amore sta a metà tra umano e divino, collega i due mondi. Ogni desiderio è amore. E voi cosa desiderate? «Le estati camminano, gli inverni passano» proferisce Charlie […]

“I fratelli Karamazov” è il capolavoro che il genio russo scrisse poco prima di morire, un libro capace di cambiare chi lo legge, la storia di un padre e dei suoi figli. Fino a dove si può rinnegare un padre? La risposta non è così scontata… L’estate è quel periodo dell’anno in cui ci si […]

Una bimba che non legge e poi “Marcovaldo” di Italo Calvino a… illuminarla. Non favole moderne quelle che hanno come protagonista Marcovaldo, ma la metafora dell’uomo che si allontana dall’anima del mondo in nome di un iperbolico consumismo e, quindi, da se stesso, dalle proprie aspirazioni, dai propri desideri… Ebbene, lo confesso! Quand’ero bambina leggere […]

Uno scrittore di multiforme talento, relegato tra i dimenticati del Novecento, Ercole Patti. In vita aveva tanti estimatori, è stato un protagonista della vita letteraria. Torna in un volume monumentale con tanti inediti. Merito di curatori appassionati e sapienti come Sara Muscarà ed Enzo Zappulla Uno, nessuno e centomila. Negli ultimi decenni era diventato nessuno Ercole […]