Archivio Categoria: Classici

Una maestosa autobiografia intellettuale è “Da Berlino a Gerusalemme” di Gershom Scholem, studioso di mistica e cabala fra i più grandi di sempre. Il racconto di una gioventù in bilico fra il rifiuto dei sentimenti più comuni tra gli ebrei di Germania a inizio Novecento – l’autoinganno dell’assimilazione nella patria tedesca, addirittura un’adesione al nazionalismo […]

Inizia la stagione più fredda e la perfetta strenna natalizia è “Una passeggiata d’inverno” di Henry David Thoreau, che inaugura una nuova collana de La Nuova Frontiera e invita (con playlist) a riscoprire una parte dell’anno che sembra spegnere la natura per invitarci alla riflessione Parole e natura si fondono insieme nella collana che La […]

La pubblicazione del racconto “Susanna” consente di scoprire Gertrud Kolmar un’autrice, ancora poco apprezzata, che fa poesia anche quando scrive in prosa. L’io narrante, un’anziana istitutrice, perseguitata nella Germania nazionalsocialista, racconta il suo rapporto con Susanna, affetta da una nevrosi, che ha preso in cura tanti anni prima. Le due figure rappresentano visioni opposte, due […]

Riproposti i racconti di “San Gennaro non dice mai di no” di Giuseppe Marotta, pubblicati nel dopoguerra dopo un breve ritorno dello scrittore nella città natale. Storie di gusto raffinato e altissimo pregio nelle quali indugia su un dettaglio del paesaggio o del clima, cattura una delle mille inclinazioni/deformazioni caratteriali della città, stilizza i vezzi/vizi […]

Un killer dal labbro leporino e le sue disavventure dopo l’assassinio di un ministro cecoslovacco sono al centro di “Una pistola in vendita” di Graham Greene. Una narrazione sul crinale di esistenze pericolosamente noir, tra spy story, melodramma ed entertainment, mentre soffia il vento che porterà alla seconda guerra mondiale. Protagonista un’umanità balbuziente, spaventata, cupa, […]

Disperazione, noia e fuga, dinanzi alla libertà che viene meno. Seconda rassegna, dopo la prima, di tre noti romanzi di Alberto Moravia – “1934”, “La noia” e “La ciociara” – tre approcci alla società e alle etichette imposte… La disperazione, la noia, la fuga: ecco altre tre opere di Alberto Moravia che possono fungere da […]

Il linguaggio gergale, una narrazione poetica e struggente, un bambino musulmano saggio e intelligente, allevato da una prostituta ebrea scampata al lager. E prossimamente una versione cinematografica, con Sophia Loren. “La vita davanti a sé” di Romain Gary (Emile Ajar) è un piccolo capolavoro… Non scrivo di tutti i libri che leggo. Alcuni preferisco chiuderli […]

“Malagigi” è il quarto romanzo dell’ennese Nino Savarese, ormai un classico, che la casa editrice palermitana Il Palindromo riporta alla luce a oltre novant’anni dalla prima pubblicazione. Un bizzarro proprietario terriero alle prese con domande sull’esistenza e sull’aldilà. Un’epopea strampalata, che scatena ilarità e malelingue. Un gran libro Rispetto alla trilogia – che comprende I […]

Le diverse prospettive e i molteplici significati della luna secondo Italo Calvino: il satellite terrestre tra contatto con la natura e sofferenze di amori non ricambiati, nelle pagine di “Marcovaldo”, “Le Cosmicomiche” e “Palomar” La luna: come farebbero i poeti, senza di lei? E gli innamorati? Come faremmo noi, senza di lei, nelle notti estive, […]

In “Bambini nel tempo”, uno dei primi successi di Ian McEwan, si intravedono anche tutte le qualità dei suoi libri successivi. Questo suo famoso titolo, a partire dalla drammatica scomparsa di una bimba, è un grande inno all’amore e alla vita e una profonda riflessione spirituale ed esistenziale a partire dal tempo Nel vasto catalogo […]