Archivio Categoria: Letture

L’autore de “Gli autunnali” torna in libreria con un racconto, “Trascurate Milano”, molti prestiti letterari, ben dosati, impliciti, mai esibiti. Da sfondo la metropoli lombarda diventa protagonista, come certo vivere borghese, inautentico e fasullo Luca Ricci torna in libreria dopo la parentesi romanzesca de Gli autunnali (ne abbiamo scritto qui), uscito sempre nel 2018 per […]

Il terremoto e la vita degli inquilini di un’antica dimora, che gettano in fretta la maschera della pudicizia e del perbenismo, sono protagonisti di “Tutte le sue grandezze” dello scrittore catanese. Un romanzo dal linguaggio ricercato, (anche) sulla vacuità morale della società odierna «Un gatto bianco con la coda nera attraversa il cortile, si ferma, […]

Avventure rocambolesche e dense d’ironia caratterizzano “La famiglia Klopfer” dell’altro Zweig. L’ultimo erede della dinastia, raccontando di sognatori, contadini, commercianti e intellettuali, si districa fra la complessità della psiche umana e l’affresco del mondo ebraico-tedesco di fine Ottocento L’ottocentesca decadenza fin de siècle caratterizza le pagine di una riscoperta della casa editrice Giuntina, La famiglia […]

L’elaborazione del passato come fondamento del presente e del futuro è il passaggio indispensabile de “L’amore al tempo degli scoiattoli” della statunitense McKenzie, storia di un matrimonio imminente, quello fra Veblen e Paul, che fa i conti con le famiglie di appartenenza, con ricordi e segreti Un’esilarante, ma non per questo non profonda commedia d’amore […]

“The game” è un saggio sulla tecnologia che abbiamo in tasca e sul mondo di oggi, in cui il movimento è più importante della profondità. Un contesto chiaro ma ancora in evoluzione, fra scenari ipotizzati e criticità analizzate Cosa è The Game (325 pagine, 18 euro) di Alessandro Baricco? Un saggio di gnoseologia, probabilmente. Ma […]

Torna in libreria, in una nuova traduzione, “Camanchaca” dell’autore cileno. Protagonista un universitario sovrappeso, anima candida e inquieta che soffre. Una classica road story, ma con metafora politica, piena di perché che non sempre avranno una spiegazione Ha quasi dieci anni l’unico romanzo, breve, brevissimo, del cileno Diego Zuniga edito in Italia. I più attenti […]

“La grande Russa portatile” è un viaggio emotivo fra libri e vita, frammenti di un mosaico in cui lo scrittore emiliano racconta la grandeur imperiale e le code per i beni di prima necessità, l’alcol e le case stracolme di libri, la libertà minata da regimi che non la tenevano molto in considerazione Emiliano sì, […]

Arriva in Italia, grazie alle edizioni dell’Urogallo, “I memorabili” di una delle più influenti autrici lusitane di oggi: il romanzo restituisce il sentimento di un’epoca oltre la supposta verità storica dei fatti, attraverso le ricerche di una ex reporter di guerra per un documentario sulla rivoluzione dei garofani Lídia Jorge è una delle scrittrici più […]

“Il senso di colpa del dottor Živago” di Pigi Battista indaga, con coerenza narrativa, le testimonianze sugli ultimi anni di vita di Boris Pasternak. E spiega come lo scrittore passò da uno stato permanente di doppiezza un po’ cinica all’appuntamento con la verità che aveva sempre rimandato Se non fosse stato per Olga – la […]

Il ritrovamento di alcune compromettenti tele paterne da parte di un’amica è l’occasione per dare una svolta a Clementina e ai suoi strampalati sodali, protagonisti di “Che cosa fanno i cucù nelle mezz’ore” della debuttante Carla Fiorentino. Qualche periodo frenetico, al limite dell’isterico, non mina la felice leggerezza e il ritmo incalzante che caratterizzano la narrazione «Carpire la […]