Archivio Autore: Silvia Gasparoni

Lo scrittore brasiliano Andrè Timm, autore di “Modi incompiuti di morire”, spiega la genesi del suo romanzo, il cui protagonista soffre di narcolessia, e anticipa il prossimo. E racconta perché sonno e sogni siano centrali nella sua narrativa: “Siamo letargici, siamo ipnotizzati nei nostri piccoli mondi fatti di tanti piccoli punti luminosi mentre il mondo […]

Attraverso la storia d’amore di due pittori, “La città di Ulisse” di Teolinda Gersao si fa inno della capitale portoghese e ribalta alcune certezze radicate nella nostra cultura a proposito dell’eroe omerico. Un nuovo contributo da Lusoteca, progetto che si fa più grande, alleandosi con tre traduttrici italiane di letteratura di lingua portoghese per sostenere […]

Nuovo contributo di Lusoteca. Tuga Edizioni inaugura la collana di letteratura brasiliana “Torre de Belém” col romanzo “Modi incompiuti di morire” di Andrè Timm. Una storia toccante e commovente sulla narcolessia, con una narrazione in seconda persona singolare, che alterna esperienze oniriche e realtà «E così, pur non essendo conscio della diagnosi, in attesa del […]

L’autore brasiliano Itamar Vieira Junior si racconta in questa intervista a Lusoteca a partire dal suo romanzo “Torto arado”, ancora inedito in Italia: “Le mie donne che reagiscono ai ruoli sociali che gli sono imposti, attraversano il tempo e prendono per mano, con decisione, le loro vite” Itamar Vieira Junior, autore del romanzo Torto arado, […]

La nuova proposta di Lusoteca è “Torto Arado” di Itamar Vieira Junior, vincitore del premio Leya. Un volume attorno a cui c’è clamore, già pubblicato in Portogallo, e che arriverà in Brasile ad agosto. In un tempo sospeso e immutabile, attraverso la vicenda di due sorelle, lo sguardo va sulla marginalità di voci silenziate per […]

Un romanzo lirico-autobiografico con una prosa emozionante e introspettiva che evoca la domanda fondamentale: chi sono veramente? Ecco cosa è “A imensidão intíma dos carneiros” di Marcelo Maluf, brasiliano di origini libanese. La nuova chicca di Lusoteca «La paura era al principio di tutto». Con queste parole inizia il romanzo A imensidão intíma dos carneiros […]

“O sol na cabeça” di Geovani Martins è un libro che ha avuto parecchio clamore in Brasile e che attendiamo di leggere anche in Italia. Questo è il nuovo appuntamento con Lusoteca, una raccolta di racconti sulle periferie degradate, ma senza intenti didattici o di denuncia Finalmente ho iniziato il libro di Geovani Martins O […]

L’appuntamento con #Lusiteratura e un esordio eccezionale, il nuovo contributo di Lusoteca, ovvero il romanzo di Afonso Reis Cabral, una delle voci più nuove e originali della letteratura portoghese #Lusiteratura giugno, Afonso Reis Cabral: Mio fratello Eccoci qui di nuovo ad annunciare la categoria e il titolo di giugno per #Lusiteratura:libro scritto da un uomo Mio […]

“Dov’è casa mia” è la raccolta di racconti di Davide Coltri, operatore umanitario impegnato in progetti di istruzione in contesti di emergenza: storie vere che emozionano e non lasciano indifferenti, grazie alle quali ci riconosciamo fratelli, e che persone come Coltri hanno il coraggio di testimoniare in luoghi dove la guerra toglie senso ad ogni […]

Nella giornata dell’autore portoghese, Lusoteca aderisce a un progetto lanciato da profili Instagram e Youtube per sostenere la letteratura lusitana.Usate l’hashtag #lusiteratura per condividere sui social le nostre ma anche le vostre proposte Il 22 maggio è la giornata dell’autore portoghese. Quale giorno migliore per proporre ai nostri seguaci lettori un nuovo progetto a cui […]